Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Zanardi in condizioni stabili, ma gravi. “Danni neurologici da valutare”

Aggiornamento sulle condizioni del campione paralimpico Alex Zanardi. Intanto emergono nuovi elementi sul gravissimo incidente

E’ rimasto tutta la notte in condizioni stabili, seppure molto gravi, Alex Zanardi. Il campione paralimpico era stato portato in gravissime condizioni ieri al Policlinico “Le Scotte” di Siena. La moglie Daniela ed il figlio Niccolò lo stanno assistendo in ospedale.

“Al momento le condizioni sono gravi ma stabili, lui è arrivato da noi con questo trauma cranio-facciale importante, con un fracasso facciale e una frattura affondata delle ossa del frontale. Al momento tutti i numeri sono buoni, ovviamente neurologicamente non è valutabile, pur rimanendo la situazione grave” ha affermato Giuseppe Olivieri, il neurochirurgo che ha operato Zanardi. “I numeri sono buoni, pur rimanendo una situazione molto grave, è un malato che val la pena di curare. Il quadro neurologico lo vedremo a distanza, quando si sveglierà. I miglioramenti, in questi casi, si vedono nel tempo, i peggioramenti possono essere repentini. Ha fatto una tac subito dopo l’intervento e ora ha un catetere per la misurazione della pressione intracranica. L’intervento è andato come doveva andare, è la situazione iniziale che era tanto grave”.

Intanto emergono nuovi particolari sull’incidente. Zanardi, che stava partecipando alla staffetta “Obiettivo Tricolore“, ha impattato frontalmente della sua handbike con un mezzo pesante. Fatalità o incidente evitabile? Il sindaco di Pienza (località dove è avvenuto l’incidente), Manolo Garosi, ha affermato di non aver mai ricevuto “comunicazione ufficiale di eventi o manifestazioni sportive sul nostro territorio”. Ha poi aggiunto: “Ci era stato comunicato solamente via Facebook che si sarebbe tenuto un saluto istituzionale in piazza. Ma poi ci hanno anche successivamente comunicato sempre tramite Fb l’annullamento di questo momento per motivi di ritardo sulla tabella di marcia della manifestazione”.

Giornalista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide