Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Vincenzo De Luca apre alla ripresa degli allenamenti del Napoli

Arriva anche l’apertura dI Vincenzo De Luca alla ripresa degli allenamenti del Napoli: “De Laurentiis mi ha mandato una proposta, la valuteremo”

Poche ore fa un’ordinanza del governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini ha consentito alle squadre di Serie A emiliane di poter ricominciare le sedute dal 4 maggio. A meno di “congelamenti” da parte del Governo dunque, che potrebbe bloccare il tutto tramite il ministro degli Affari Regionali. SPALSassuolo, Bologna e Parma potrebbero tornare ad allenarsi nei rispettivi centri già dal prossimo lunedì.

Non si è fatta attendere la risposta di Vincenzo de Luca, che nella consueta conferenza stampa del venerdì ha espresso parere favorevole alla ripresa degli allenamenti della SSC Napoli, in attesa che il progetto presentato da De Laurentiis venga sottoposto al vaglio della task force sanitaria. Negli ultimi giorni c’erano stati contatti tra De Laurentiis e De Luca, storicamente in ottimi rapporti come dimostra la vicenda del restyling del ‘San Paolo’ per le Universiadi, per aprire questo spiraglio.

Il governatore della Campania ha  inizialmente annunciato l’obbligatorietà dell’uso delle mascherine fuori  casa per i cittadini della regione Campania, illustrando le ragioni per le quali solo grazie ad esse si può prevenire una crescita dei contagi.

Ci è arrivata una richiesta da parte della SSC Napoli” – annuncia al termine della conferenza De Luca- “per poter riprendere gli allenamenti. Il presidente De Laurentiis mi ha mandato una lettera illustrandomi una proposta che a me pare molto interessante. Nonostante non siano previste dal decreto nazionale, De Laurentiis mi dice che possono fare gli allenamenti avendo tre campi di calcio a  Castelvolturno , potendo quindi  garantire il distanziamento di 20 metri tra gli atleti; possono fare gli allenamenti per fasce orarie, senza l’uso comune delle docce e, in più viene assicurato  il trasporto individuale di ognuno di loro. A me pare ci siano le condizioni per consentire gli allenamenti della squadra del Napoli; ho detto al presidente che avremmo valutato con grande serietà la sua richiesta sottoponendola alla task force sanitaria ma credo che possiamo accettarla. Se vengono garantite, come il Presidente  ha anticipato, tutte le norme di sicurezza, credo che sia ragionevole che nel momento in cui apriamo i cantieri e le fabbriche possiamo consentire anche gli allenamenti al Napoli Calcio affinché la squadra sia pronta per una eventuale ripresa del campionato, ma per questo ovviamente deciderà  il Governo.”

“De Laurentiis ha anche garantito la ripetizione del tampone  due volte a settimana, anche perché credo che soprattutto lui abbia interesse a tutelare la sua squadra”.

Massimiliano Pucino

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide