Seguici su
1606814839090918

Formula 1

Vettel: “Non lascerò la Ferrari prima della scadenza del contratto”

Il pilota tedesco risponde alle critiche ricevute nelle ultime settimane

La Ferrari arriva al Gran Premio di Spagna dopo la buona prova di Charles Leclerc a Silverstone, nel GP del 70° anniversario, dove ha conquistato un 4° posto. Ma, dall’altro lato c’è stata una deludente prestazione di Sebastian Vettel che è giunto solo 12° dopo una gara iniziata con un testacoda. Vettel ha dichiarato:

“Non ho avuto un bel weekend a Silverstone, non sono riuscito a ottimizzare il potenziale della vettura, ma credo di avere dalla squadra lo stesso trattamento di Charles e se così non fosse lo direi. Nell’ultimo GP ho avuto problemi di aderenza, ma non sono frustrato: ho vissuto momenti più felici, certo, ma Charles ha dimostrato che si possono fare belle gare con questa macchina”.

Poi Vettel ha dovuto affrontare una domanda scomoda inerente le indiscrezioni che riguardano il suo futuro immediato in Ferrari, che lo vedrebbero andar via prima della fine della stagione:

“Non credo che ci lasceremo prima, ma è una domanda che non va fatta a me, io mi diverto sempre a guidare questa vettura, ma è di certo più piacevole farlo se lotti per i primi posti: non c’è più tensione con il team di prima di Silverstone. Il fatto è che se vedi le emozioni dopo un GP non sono mai il riflesso fedele di come vanno le cose esattamente: io non ho fatto un bel GP, la strategia poteva forse essere migliore, ne abbiamo parlato, ma si deve voltare pagina. Qui? Questa è una pista diversa da quella inglese, con un carico differente: non abbiamo mai corso qui con questo caldo e non mi aspetto un miracolo. Credo che sarà un week end difficile, ma spero di avere una gara più lineare di quella precedente e di fare dei punti”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Formula 1

rfwbs-slide