Seguici su
1606814839090918

Amarcord

Uno sguardo al passato…aspettando la Serie A. L’impresa di Wolfsburg

Nell’aprile del 2015 il Napoli si impone per 4-1 in casa del temibile Wolfsburg di Perisic e De Bruyne. Una sinfonia azzurra rimasta nel cuore dei tifosi.

La quarantena è difficile per tutti: e per i tifosi, dover rinunciare al calcio è uno dei tanti dispiaceri.

Per questo è nata l’idea di una rubrica che ripercorresse i passi più significativi della storia recente del Napoli. Dalla vittoria della Supercoppa alle notti di Champions, gli azzurri ci hanno regalato momenti indimenticabili.

Come primo episodio della rubrica, è stato scelta la vittoria in Supercoppa, punto più alto dell’ultima stagione in panchina di Rafa Benitez.

Nel corso della stagione 2014-2015 il Napoli visse molti alti e molti bassi. In campionato arrivò un mesto quinto posto, perdendo lo scontro diretto contro la Lazio all’ultima giornata. Ma in Europa le cose andarono diversamente. Il “Napoli di coppa” si tolse molte soddisfazioni, prima di essere eliminato dal Dnipro in una doppia semifinali con molte ombre dal punto di vista arbitrale.

Vinto agevolmente il girone, il Napoli eliminò prima il Trabzonspor con una doppia roboante vittoria, poi la Dinamo Mosca, sfruttando il fattore campo. Ai quarti, il Wolfsburg di De Bruyne, Rodriguez, Schurrle sembrava un avversario quasi insormontabile.

Ed invece per la gioia dei tanti napoletani di Germania, gli azzurri si imposero con un roboante 4-1, grazie anche ad un Marek Hamsik in stato di grazia. Difficile dimenticare la sua esultanza, di pura passione e rabbia, sotto lo spicchio azzurro…

Wolfsburg – Napoli 1-4 Higuain al 15′, Hamsik al 23′ p.t.; Hamsik al 20′, Gabbiadini al 31′, Bendtner al 35′ s.t.

Giornalista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Amarcord

rfwbs-slide