Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Un buon Napoli vince anche a Cracovia

Nonostante i vari titolari assenti, il Napoli di Spalletti, dopo il successo con il Bayern Monaco, vince anche in Polonia contro il Wisla Cracovia con il risultato di 1-2 ottenuto in rimonta. I gol di Politano e Machach entrambi nella ripresa.

Un buon Napoli vince anche a Cracovia

Un buon Napoli vince anche a Cracovia

Dopo il successo con il Bayern Monaco, il Napoli vince anche in Polonia contro il Wisla Cracovia con il risultato di 1-2 ottenuto in rimonta. Vittoria meritata, nonostante la formazione largamente rimaneggiata. Basti pensare ai tanti titolarissimi assenti per capire l’importanza del risultato. Giocare e vincere contro una delle due migliori squadre del massimo campionato polacco, senza poter contare sull’impiego di Di Lorenzo, Fabian Ruiz, Demme, Insigne, Lozano, Mertens, Petagna e Osimhen, è un risultato che dà sicuramente morale al Napoli.

Gli azzurri scesi in campo sono stati bravi a reagire al gol subito a freddo causato da un clamoroso errore di Rrahmani. Hanno giocato con autorevolezza mostrando di avere carattere e un’idea di gioco. Dopo aver sbagliato un rigore calciato male da Politano, hanno trovato il pareggio proprio con l’esterno partenopeo, fino ad allora un po’ in ombra. Ma nel finale di gara è stato ancora una volta Machach a salire sugli scudi realizzando un’altra prodezza, dopo quella dell’Allianz Arena, con la quale ha messo a segno lo splendido gol della vittoria.

Un’altra partita che ha dimostrato quanto stia lavorando bene il Napoli di Spalletti, nonostante le numerose assenze e i carichi di lavoro dopo la prima intensa fase di preparazione. Tra pochissimo si parte tutti per il ritiro di Castel di Sangro consapevoli di avere una buona rosa e tanti giovani interessanti, alcuni dei quali potrebbero essere utili per il prossimo campionato, al cui inizio mancano solo un paio di settimane.

A fine partita Spalletti ha così commentato la partita: “Abbiamo dato continuità alla preparazione. Si sono viste buone cose in particolare mi è piaciuta  la reazione quando siamo passati in svantaggio. Tra l’altro abbiamo giocato in uno stadio pieno di pubblico e di entusiasmo che ci ha fatto rivivere il clima di trasferta. Non era facile risalire. Positiva in particolare la riconferma dei giovani, stanno facendo bene affinché si possa ben sperare nel loro futuro”.

LEGGI ANCHE

In Polonia il Napoli di Spalletti fa “buona” anche la seconda

Grafico, vignettista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide