Seguici su
1606814839090918

Europa League

Un altro Gullit al San Paolo: stasera nell’Az ci sarà il figlio di Ruud

Il leggendario calciatore olandese a Napoli se lo ricordano bene, sperando che il figlio non regalo dispiaceri come il padre…

Ruud Gullit, nel maggio de 1988, faceva parte della squadra che ha gelato il San Paolo nel 3-2 con cui il Milan di Sacchi vinse lo scudetto che sembrava, invece, già in mano agli azzurri. Il destino ha voluto che il figlio di Ruud, Maxim Gullit, faccia parte dei 19 giocatori dell’Az Alkmaar arrivati ieri dall’Olanda. Difensore, classe 2001, sta crescendo nella squadra B dell’Az. In stagione ha giocato 8 partite titolare da difensore centrale. Il ragazzo sta crescendo, ma, probabilmente, senza la pandemia che ha falcidiato ben 13 calciatori dell’Az, non sarebbe a Napoli.

Non è mai facile affermarsi quando si porta un cognome così importante. E non è tutto: la mamma di Maxim è Estelle Cruijff nipote della leggenda Johan. Dunque, il ragazzo sembra avere il calcio nel destino. Difficilmente potrà esordire oggi, proprio perché, facendo il difensore, sarà difficile il suo impiego a gara in corso. Ma chissà, l’emergenza dell’Az potrebbe riservare una bella sorpresa. Magari questo potrà essere un segno del destino: giocare proprio in quel San Paolo che ha visto suo padre Ruud tante volte da avversario.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Europa League

rfwbs-slide