Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Udinese-Napoli: Lazar Samardzic, un ragazzino che può far male

In Spezia – Udinese Samardzic  ha segnato il gol all’ultimo minuto per i tre punti alla squadra, ma scalpita perchè vuol essere il nuovo De Paul

Contro lo Spezia Lazar Samardzic ha trovato i tre punti all’ultimo minuto e a 19 anni desidera soltanto spaccare il mondo. L’Udinese ha venduto il suo gioiello De Paul e Lazar è pronto ad essere il successore. Contro il Napoli vuol far vedere chi è ma in generale vuol lasciare il segno in Serie A lui che proviene dal Lipsia: “In Bundesliga tutti i club sono in competizione con il Lipsia e non volevo diventare avversario di quel club.- ha dichiarato in un’intervista –  L’Udinese ha poi contattato i miei agenti e mi ha offerto una buona prospettiva che mi ha convinto. Per me la Serie A è il miglior campionato d’Europa. Inoltre, l’Italia è diventata campione d’Europa. Questo campionato ha davvero alcune delle migliori squadre che non vedo l’ora di affrontare”.

“L’Udinese ha avuto Rodrigo de Paul, Piotr Zielinski e Roberto Pereyra, giocatori lanciati dall’Udinese. Questo ha giocato un ruolo importante. Il club mi ha detto: ‘Laki, puoi essere il prossimo De Paul’. Questo mi ha motivato ancora di più a lavorare sodo qui. Devo soprattutto  lavorare su me stesso fisicamente, per migliorare un po’. Maggiormente nei duelli difensivi. E ovviamente il mio obiettivo è diventare un titolare. E poi, come probabilmente ogni ragazzo, voglio partecipare a un Campionato Europeo e al Mondiale, giocare la Champions League e preferibilmente anche vincere. Confido in me stesso per farlo”.

Anche contro il Napoli dovrebe partire dalla panchina, ma il tedeschino scalpita e vuole stupire

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide