Seguici su
1606814839090918

Champions League

Torna la Champions: questa sera Juve-Lione e Man City-Real Madrid

Due sfide dal risultato incerto: il Real Madrid dovrà rimontare una sconfitta al Bernabeu e la Juventus una sconfitta a Lione

Dopo 6 mesi torna la Champions per il ritorno degli ottavi di finale: questa sera alle 21 giocheranno Juventus – Lione e Manchester City – Real Madrid. Domani sera sarà di scena Barcellona – Napoli e Bayern Monaco – Chelsea.

Risultano già qualificate ai quarti di finale PSG, Atalanta, Atletico Madrid e Lipsia: i quarti di finale in programma dal 12 al 15 agosto, secondo il sorteggio, risultano:

Atalanta – PSG

Lipsia – Atletico Madrid

Napoli/Barcellona – Chelsea/Bayern

Real Madrid/Manchester City – Lione/Juventus

***************

JUVENTUS – LIONE  Alle 21, all’Allianz,  i bianconeri dovranno rimontare la sconfitta per 1-0 a Lione. Sarri ha convocato anche Dybala dopo l’infortunio ma Higuain resta favorito; a centrocampo Pjanic va verso la maglia da titolare e per il tridente Cuadrado a completare con Higuain e Ronaldo.

La probabile formazione: Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Cuadrado, Higuain, Cristiano Ronaldo.

Per il Lione molti dubbi sono legati  all’assenza del campionato. Comunque nella finale di Coupe de la Ligue, il Lione ha tenuto testa al Psg pareggiando 0-0 anche ai supplementari e perdendo soltanto ai calci di rigore. Lopes ha confermato di essere un portiere affidabile e il 3-5-2 voluto dall’allenatore Rudi Garcia ha saputo contenere senza particolari difficoltà gli attacchi del Psg. Il Lione, rispetto alla partita d’andata ha recuperato Memphis Depay e Jeff Reine-Adelaide, ma ha perso Tousart, autore delle rete decisiva, ceduto all’Hertha Berlino.   La probabile formazione : Lopes; Marçal, Denayer, Marcelo; Dubois, Aouar, Guimarães, Caqueret, Cornet; Dembélé, Depay.

MANCHESTER CITY – REAL MADRID

Il Man City può vantare un leggero vantaggio in questa affascinante sfida: all’andata, nello stadio Bernabeu, Pep Guardiola vinse per 2-1, ma ora il Real Madrid sembra essere una delle miglior squadre vincendo dieci partite su 11. Nel Real Madrid  mancherà Sergio Ramos vero leader del gruppo e infallibile rigorista; per il Manchester  peserà l’assenza del centravanti Sergio Aguero, dopo l’operazione chirurgica a un ginocchio. Le probabili formazioni: MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Laporte, Fernandinho, Zinchenko; Rodri, De Bruyne, Gundogan; Mahrez, Sterling, Gabriel Jesus.
REAL MADRID (4-3-1-2): Courtois; Carvajal, Varane, Eder Militão, Marcelo (o F. Mendy); Casemiro, Kroos, Modric; Hazard; Vinicius Junior, Benzema.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Champions League

rfwbs-slide