Seguici su
1606814839090918

Campionati esteri

Terremoto Newcastle, può comprare tutti i gioielli

Antonio Conte in cima alla lista delle preferenze per guidare la stella nascente della Premier

Incuriosisce e intimorisce questo nuovo Newcastle che rompe gli equilibri già messi a dura prova dagli acquisti folli del PSG e in generale da un anomalo flusso di danaro in Premier con un calo progressivo delle due stelle in Spagna.

“Abbiamo grandi ambizioni. Andremo sul mercato per competere per giocatori di livello mondiale”. Amanda Staveley, la nuova proprietaria del Newcastle attualmente penultimo in Premier League, ha promesso ai suoi tifosi (che hanno festeggiato in piazza) che in tre anni la squadra tornerà regolarmente a competere per i trofei più prestigiosi e ha spaventato l’Europa del calcio. Come scrive SportMediaset, secondo le stime degli analisti finanziari infatti, dopo essere stato acquistato da un fondo saudita guidato da Public Investement Fund, il Newcastle è ora il club più ricco al mondo e sarebbe pronto ad investire 250 milioni di euro sul mercato (oltre i limiti del Fair Play Finanziario inglese e senza violarne le regole) per costruire una tra le squadre più competitive di sempre. I nomi in lista sono già tantissimi e per la panchina in cima c’è quello di Antonio Conte.

Il tecnico ex Inter, scrivono in Inghilterra, sarebbe felice di tornare in Premier League ma di solito preferisce lavorare partendo da inizio stagione e soprattutto preferirebbe prendere in mano una squadra già con le potenzialità di vincere il campionato. La proprietà più ricca del mondo però potrebbe fargli cambiare idea, magari andando ad acquistare anche solo qualcuno dei tanti nomi che hanno iniziato a circolare negli ultimi giorni.

Per il centrocampo per esempio i nomi nel mirino sarebbero quelli di Isco, Coutinho, Pogba e soprattutto Franck Kessie, che è in scadenza col Milan nel 2022 e potrebbe vedere le proprie richieste economiche (8 milioni l’anno) soddisfatte dal club inglese, mentre in attacco è caldissimo il nome di Mauro Icardi, che potrebbe lasciare il Psg sedotto dalle sirene inglesi, ma le pagine del Telegraph raccontano di un patrimonio così elevato da potersi permettere anche Mbappè, che più volte ha manifestato al club parigino la volontà di andarsene.

In pericolo anche i gioielli della Serie A: nel mirino della nuova proprietà dei Magpies ci sarebbero infatti anche Lautaro Martinez, che però sembra ormai vicinissimo al rinnovo con l’Inter, Dusan Vlahovic, che come ha annunciato Commisso non rinnoverà con la Fiorentina, e anche Victor Osimhen, perché davanti ad un’offerta dalle cifre record Aurelio De Laurentiis potrebbe anche vacillare.

Lo stesso discorso si può fare per Koulibaly, tra i primi obiettivi degli inglesi per la difesa, mentre lo juventino Ramsey piace per il centrocampo e l’ex Roma Fonseca sarebbe l’alternativa a Conte per la panchina. Newcastle sogna in grande, l’Europa si spaventa.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Campionati esteri

rfwbs-slide