Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Svizzera – Italia, vietato sbagliare

La sfida in programma stasera alle 20:45 al St Jacob-Park di Basilea diventa di fondamentale importanza ai fini di mantenere le distanze in classifica dalla formazione elvetica

L’Italia scende nuovamente in campo per disputare le qualificazioni ai Mondiali in Qatar del 2022. La nazionale allenata da Roberto Mancini stavolta affronterà la Svizzera (già avversaria ai gironi di Euro 2020) ed è chiamata a fare punti per mantenere la vetta della classifica.

Dopo il pareggio contro la Bulgaria all’Artemio Franchi di Firenze, l’Italia vuole evitare un altro passo falso. Ecco dunque che la sfida in programma stasera alle 20:45 al St Jacob-Park di Basilea diventa di fondamentale importanza ai fini di mantenere le distanze in classifica dalla formazione elvetica. Tra le due compagini infatti ci sono solo 4 punti di differenza (la Svizzera inoltre ha disputato due gare in meno rispetto all’Italia) ed è importante ricordare che a qualificarsi direttamente a Qatar 2022 sarà la prima classificata di ogni girone. La seconda classificata invece potrà accedervi soltanto dopo aver superato i playoff. La Nazionale è dunque chiamata a ripetere la stessa prestazione vista a Euro 2020 proprio contro la Svizzera (allenata allora da Vladimir Petković), che vuole accorciare le distanze per evitare i playoff.

PROBABILI FORMAZIONI

La Svizzera di Yakin potrebbe optare per un 3-4-2-1, in cui però saranno assenti Mbabu (infortunato), Xhaka (positivo al Covid), Shaqiri (non convocato) e Freuler (espulso nella gara contro la Spagna agli Europei). Per quanto riguarda la formazione Azzurra, sono tanti i cambi rispetto al match di giovedì contro la Bulgaria: in difesa tornano Di Lorenzo e Chiellini, al posto rispettivamente del non troppo brillante Florenzi e di Acerbi. Sulla mediana occhio a Locatelli che potrebbe prendere il posto di Verratti che nella giornata di ieri ha rimediato una botta al ginocchio. D’avanti invece confermati Chiesa e Insigne, mentre Immobile dopo la brutta prestazione di giovedì, è in ballottaggio con Kean per il ruolo di centravanti.

SVIZZERA (3-4-1-2): Sommer; Elvedi, Akanji, Rodriguez; Widmer, Zakaria, Sow, Zuber; Fassnacht, Vargas, Seferovic. Indisponibili: Mbabu, Xhaka, Shaqiri, Embolo, Gavranovic, Benito. Squalificati: Freuler. Ct: Yakin.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Chiesa, Immobile, Insigne. Indisponibili: Meret, G. Mancini, Belotti. Ct: R. Mancini.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide