Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Sul taccuino di Cristiano Giuntoli due terzini, Reinildo Mandava e Noussair Mazraoui

Il calciomercato è già iniziato: Giuntoli ci riprova con Mandava del Lille ma apre anche al terzino destro dell’Ajax Noussair Mazraoui

Il “rischio” scudetto c’è e il Napoli non può ignorare che un paio di pedine potrebbero completare la rosa soprattutto in difesa.  Così a distanza di oltre 50 giorni dall’apertura del calciomercato, si riparla di Reinildo Mandava del Lille come soluzione per quella fascia sinistra affidata ad un solo guerriero come Mario Rui al quale si dovrebbe dire mille volte grazie per l’impegno e, spesso, per la qualità di giocate che sa offrire. Ma, al di là di Faouzi Ghoulam che non ha ancora un ritmo partita, un sostegno per Rui sarebbe auspicabile.  Reinildo Mandava  nativo del Mozambico,  piace molto a Giuntoli che lo segue sin da agosto, ma ora, visto i buoni rapporti con il Lille e con il contratto in scadenza a giugno, la trattativa potrebbe trovare una conclusione positiva .

Un altro giocatore sotto i riflettori è Noussair Mazraoui, olandese di nascita ma di nazionalità marocchina, 24 anni da compiere domenica. Anche la Roma è seriamente interessato a lui che ancora è in trattativa con il club tuttavia il terzino destro dell’Ajax  ha parlato  del suo futuro ai microfoni dei media olandesi aprendo anche all’addio come ha riportato calciomercato.com: “Stiamo negoziando il contratto in questo momento. Bisogna vedere come andrà a finire, chiaro che più tempo passa e più sarà difficile trovare un accordo. Sono aperto a rinnovare il contratto, l’ho detto anche al direttore sportivo ma questo non basta. Sono qui da tantissimi anni, ora ne ho 23 e la tentazione di fare qualcosa di nuovo c’è. Ho fatto tutto presente in modo onesto alla società”.
Il Napoli dunque si muove per assicurare una seconda parte di campionato pari a questo  primo slot: febbraio e marzo sono da sempre i mesi verità e con maggiore scelta tra i titolari si potrebbe realmente sognare. Resta purtroppo scoperto quel lungo periodo che coincide con la Coppa d’Africa e per il Napoli c’è solo da provare e riprovare le soluzioni alternative.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide