Seguici su
1606814839090918

Altri

Stefano Mei nuovo Presidente Federale per l’Atletica Leggera, nel direttivo anche due napoletani

In consiglio federale a Roma, per la prima volta nella storia entrano anche due partenopei, Sandro Del Naia e Carlo Cantales

L’atletica italiana ha un nuovo Presidente Federale per il quadriennio 2021-2024: Stefano Mei.  L’ex mezzofondista azzurro, campione d’Europa dei 10.000 metri a Stoccarda nel 1986, ha vinto al ballottaggio con 31.051 voti, superando Vincenzo Parrinello che ha totalizzato 26.917 voti. Spero di poter essere il presidente che unisce, datemi fiducia e riusciremo a portare l’atletica dove deve stare” – ha dichiarato Mei subito dopo l’elezione. Spezzino, 57 anni, un notevole passato da atleta (42 presenze in azzurro), il cui apice è senza dubbio il titolo europeo conquistato a Stoccarda 1986 (chi non ricorda il trio tricolore oro argento e bronzo Mei-Cova-Antibo), Successivamente è stato consigliere federale (2001-2004 e 2008-2012) e quattro anni fa sfidante di Alfio Giomi, presidente uscente.

Carlo Cantales

In quota Dirigenti, dunque,  anche Sandro Del Naia, Presidente della Fidal della Campania, ex ostacolista del giro di pista, ex presidente della Federazione Regionale di Triathlon e presidente dell’Atletica Marano e Carlo Cantales, membro del Consiglio Regionale FIDAL Campania, già consigliere della X municipalità di Napoli con deleghe a Sport, Eventi e Politiche Giovanili.  “Ci siamo, oggi proviamo ad essere d’aiuto – ancor più dell’ordinario – per cambiare uno sport che è soprattutto passione, dedizione, amicizia ed emozione. È un modo diverso di porsi sui blocchi di partenza, l’adrenalina però è la stessa, anche se la gara è completamente diversa, soprattutto perché senza ansia e nulla da perdere sul piano personale…al massimo c’è da portare il sorriso e l’entusiasmo, insieme all’esperienza di ormai 30 anni di atletica!” – ha dichiarato su Facebook prima delle elezioni Cantales.

Napoletano di Fuorigrotta, classe 1986, Carlo Cantales era il più giovane candidato al consiglio Nazionale della Fidal.  Il trentaquattrenne, vanta un lungo elenco di incarichi provinciali e regionali, tra cui quello di istruttore giovanile FIDAL, allenatore nazionale FIDAL, Giudice di Gara e starter Regionale FIDAL, Consigliare Regionale uscente, brevetti rilasciati dal CONI, voce di numerosi eventi sportivi regionali, nazionali ed internazionali.

Giornalista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Altri

rfwbs-slide