Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Splendida rimonta del Toro che pareggia 3-3 a Bergamo; a Sassuolo vince ancora lo Spezia di Italiano

Stupenda rimonta del Toro che non si arrende dopo aver subito 3 gol; a Sassuolo altra impresa dello Spezia sempre più rivelazione

SASSUOLO – SPEZIA 1 – 2   ( 25° Caputo (SA), 39° Erlic (SP), 78° Gyasi (SP), )

A secco di vittorie da qualche giornata, Sassuolo e Spezia cercano i tre punti per i rispettivi traguardi. Sassuolo in gol al 25° con Ciccio Caputo che parte in contropiede e supera Provedel. Pareggio degli ospiti al 39° con Erlic, stacco di testa e Consigli beffato. Al 42° annullato dal var un gol al Sassuolo con Djuricic. Nel secondo tempo arriva il raddoppio spezzino, al 78° è Gyasi a portare  lo Spezia in gol. Vince la squadra di Italiano che si conferma una buona squadra, Sassuolo non riesce più a vincere, l’ultima risale nel giorno dell’Epifania.

 

ATALANTA – TORINO  3 – 3     (14′ Ilicic (A), 19′ Gosens (A), 21′ Muriel (A), 42′ Belotti (T), 45’+1′ Bremer (T), 84° Bonazzoli)

Al 14° padroni di casa già in vantaggio con Ilicic che infila di sinistro Sirigu. Bastano quattro minuti all’Atalanta per raddoppiare, grazie a Gosens che al 19° insacca da posizione defilata. Torino stordito, e al 21° si infila il terzo gol, autore della rete Muriel. Al 41° occasione per gli ospiti, assegnato un calcio di rigore che Belotti si fa respingere da Gollini, ma l’attaccante ribadisce in rete. Nel recupero del primo tempo, riduce le distanze il Toro con Bremer riaprendo di fatto la partita. Primo tempo ricco di emozioni, cinque gol ed un rigore sbagliato. Nella ripresa gli uomini di Nicola provano la via del pareggio, che arriva all’84° con Bonazzoli entrato da pochi minuti e segna il 3-3 dando linfa al Toro che rimonta per la terza partita consecutiva. Sfuma l’occasione per l’Atalanta di agguantare la zona Champions; il Torino, nonostante il terzo pareggio in rimonta, resta in zona rossa

Collaboratore - Laurea in Teologia

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide