Seguici su
1606814839090918

Europa League

Spalletti: “Va detto grazie a chi è entrato; Osimhen sarà un superbomber ma deve conoscere ancora delle cose”

Spalletti: “Abbiamo un carattere forte che, a cercare il pelo nell’uovo,  era il punto debole”

Durante la partita Luciano Spalletti ha fatto spettacolo a sé o meglio in perfetta sintonia con i 500 tifosi che erano riusciti a conquistare uno spicchio azzurro in un mare di tifosi inglesi e sul secondo gol di Osimhen ha fatto un balzo che ha raccontato per filo e per segno tutta una partita. Ai microfoni di Sky sport vuole apparire calmo pur se l’adrenalina traspare evidente. Gli chiedono dei gol subiti: “Abbiamo iniziato nel modo giusto e poi perso qualche palla che ci è costata cara. Poi abbiamo sempre cercato di fare il nostro disegno, giocando per tutta la partita. Poi, al netto di aver sempre tenuto la gara in equilibrio, il merito è stato di  aver reagito dopo il gol. Non siamo andati in difficoltà come morale, anzi, riuscendo a riprendere una gara meritata”.

Sui cambi “Va detto grazie a chi è entrato, loro hanno fatto le cose giuste. Abbiamo un carattere forte che, a cercare il pelo nell’uovo,  era il punto debole: abbiamo avuto una grande reazione. E poi qui non si gioca per giocare al posto del compagno ma per giocarci al fianco”.

Su Osimhen “Deve conoscere ancora delle cose poi diventerà extrabomber, superbomber. Ha da   Di paragoni ne puoi fare tanti ma coi più forti del mondo. Ora deve trovare precisione nelle scelte e nei movimenti che fa, a volte butta via corse inutili. E tecnicamente ci si può mettere qualcosa nel modo di calciare in porta”.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Europa League

rfwbs-slide