Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Sospetto calcioscommesse in Lega Pro: indagini in corso

Aperta un’indagine in seguito a un episodio sospetto durante una partita

L’ombra del calcioscommesse si abbatte sulla Lega Pro. Infatti, è stato accertato un flusso anomalo di scommesse grazie a delle indagini sul match fra Virtus Verona e Gubbio dello scorso 12 gennaio. Da quanto emerge, quando la formazione umbra era in vantaggio, a dodici minuti dal termine della gara, l’arbitro Catanoso di Reggio Calabria si è accasciato comunicando di non essere in grado di proseguire la direzione del match. La sfida venne così sospesa poiché in quel periodo in Lega Pro non esisteva il quarto uomo che avrebbe quindi potuto sostituire l’arbitro. Poi, il IV uomo, venne introdotto proprio dopo questo episodio. Nel caso il tutto fosse accertato, sarebbe un duro colpo per il campionato e per i suoi vertici che da sempre si battono per la legalità nel mondo del calcio.

LEGGI ANCHE:

La Juventus pensa all’esonero di Sarri, ma Cristiano Ronaldo si oppone

De Laurentiis invita i presidenti dei 20 club per un progetto sui diritti tv

Nessuno ricorda a Victor Osimhen che è una promessa del calcio, non ancora un top player

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide