Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Solbakken, Simeone, Deulofeu: il punto sugli obiettivi del Napoli in attacco

I movimenti in attacco del Napoli sono legati alle uscite in attacco; piace il norvegese che potrebbe arrivare a zero, occhio a Simeone e Deulofeu

Il mercato del Napoli– stando alle parole di Cristiano Giuntoli, ds azzurro, è volto alla ricerca del sostituto di Koulibaly (il profilo è quello di Kim) e di un portiere da affiancare (o no?) ad Alex Meret- che ancora non ha rinnovato con gli azzurri. Per il resto la campagna acquisti sarà  inesorabilmente legata alle uscite.

Su Adam Ounas, esterno algerino in scadenza nel 2023, si è piombato forte il Bologna, che secondo Gianluca di Marzio avrebbe individuato in lui l’esterno ideale nel 3-5-2; piace tanto anche Ola Solbakken, attaccante in scadenza di contratto col Bodo/Glimt il 31 dicembre di quest’anno. Stando a quanto riferito da Sky Sport, oggi il norvegese è stato a Roma a Villa Stuart, in molti hanno pensato che fosse lì per fare le visite mediche con il Napoli o con la Roma. In realtà era in clinica per una visita specialistica alla spalla, sta recuperando da un infortunio e il Bodo voleva verificare meglio le sue condizioni. Il Napoli sta spingendo tanto per prenderlo, intanto sta cercando di trovare l’accordo col giocatore per prenderlo a parametro zero; dopo cercherà di capire dal club norvegese se ci sarà la possibilità di prenderlo con 6 mesi d’anticipo, di modo da poter battere la concorrenza di club come la Roma e portarlo alla corte di Spalletti per gennaio.

Andrea Petagna potrebbe trasferirsi a breve al Monza, il Napoli intanto avrebbe già individuato il sostituto dell’attaccante. Il giornalista ed esperto di mercato Nicolò Schira scrive in merito su Twitter: “Il Napoli ha scelto Giovanni Simeone come obiettivo principale per sostituire Andrea Petagna. Colloqui in corso con Verona per un prestito con obbligo di riscatto. Il Napoli ha già concordato condizioni personali con Cholito“.

Su Gerard Deulofeu la questione non è chiara, o forse sì: Giuntoli aveva l’accordo col giocatore e l’agente da giugno, salvo poi virare su Dybala; sfumato Dybala, il ds avrebbe però escluso l’arrivo del giocatore per motivi tattici legati all’utilizzo del 4-3-3 nella prossima stagione da parte di Spalletti; dichiarazioni forse di facciata, perchè il giocatore avrebbe alzato le pretese nell’ultimo incontro. Forse comunque il Napoli non è nemmeno convinto al 100% dell’operazione sul piano tattico, o forse è sola tattica in attesa di eventuali uscite nel reparto offensivo.

 

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide