Seguici su
1606814839090918

Coppa Italia

Si accendono i riflettori a San Siro: Inter-Juventus, semifinale di Coppa Italia

Pirlo: “In campionato quella sconfitta ci ha insegnato a stare sempre sul pezzo”

 Riflettori accesi a San Siro dove alle 20,45 si giocherà la prima semifinale tra l’Inter e la Juventus. I nerazzurri arrivano alla sfida dopo aver battuto il Milan, mentre più agevole il percorso della Juve che ha battuto la Spal unica squadra di Serie B. Tornano ad affrontarsi Conte e Pirlo dopo due settimane quando l’Inter ha vinto nettamente con 2-0 i bianconeri mai in partita.

Conte dovrà fare a meno di Hakimi e Lukaku che dovrebbero essere sostituiti da Darmian e Sanchez. Per il resto solito 3-5-2 con Skriniar, De Vrij e Bastoni in difesa e Barella, Brozovic e Vidal a centrocampo.

Nella Juve, schierata con il 4-4-2, Buffon torna in porta e in difesa Danilo e Demiral si contenderanno la maglia. A centrocampo Pirlo ha trovato solidità con Bentancur e McKennie.

La sconfitta subita dall’Inter, è stata comunque la spinta ad un’altra Juve e Andrea Pirlo, alla vigilia della sfida ha dichiarato: “In campionato quella sconfitta ci ha insegnato a stare sempre sul pezzo. Ramsey non ce la fa, Morata ci sta dando tantissimo; comunque voglio vedere una squadra consapevole della propria forza, ma il risultato non sarà decisivo perchè che si gioca sui 180’”

E anche Antonio Conte ha parlato in conferenza stampa al canale ufficiale dell’Inter: “La qualificazione si giocherà in 180 minuti e la prima partita sarà molto importante. L’anno scorso contro il Napoli in semifinale abbiamo perso 1-0 in casa e, nonostante l’ottima prestazione al San Paolo nel ritorno, non siamo riusciti a passare il turno”.

La Juventus avrà grande voglia di rivalsa dopo la sconfitta subita per 2-0 contro i nerazzurri in Serie A: “Ci deve sempre essere grande rispetto nei confronti di una formazione come quella di Pirlo” afferma l’allenatore salentino, “sono una formazione molto forte e dovremo fare una grande partita”.

“Non ci sarà Romelu Lukaku, squalificato dopo lo scontro con Ibrahimovic nei quarti di finale contro il Milan: “Non è la prima volta che manca Romelu, accanto a Lautaro giocherà Sanchez. Sono sicuro faranno bene insieme. Lukaku sta bene e ora avrà modo di riposare per via di questa squalifica. Tornerà in buona condizione alla ripresa del campionato”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Coppa Italia

rfwbs-slide