Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Sesta giornata: la Juventus apre alle 12,30 e il big match alle 18 con Lazio-Roma

Alle 18 tutti i riflettori puntati sulla sfida Sarri-Mourinho

Per la sesta giornata di campionato, il via alle 12,30 con Juventus-Sampdoria. Per Allegri la prova di aver superato il momento più difficile anche dopo la immeritata vittoria contro lo Spezia; la Sampdoria invece vorrà rispondere dopo il poker inflitto dal Napoli. Secondo Sky Sport Allegri cambia tutto, a partire dalla porta, dove Perin partirà dal 1′. Tornano anche Cuadrado, Alex Sandro, Locatelli, Bernardeschi e Morata che dovrebbe far coppia con Dybala .

Per D’Aversa sono previsti solo due cambi rispetto alla formazione scesa in campo contro il Napoli nel turno infrasettimanale: al posto di Bereszynski c’è Augello, mentre a centrocampo torna Ekdal dal primo minuto al posto di Adrien Silva. Davanti i due intoccabili: Caputo Quagliarella, quest’ultimo ancora alla ricerca del primo gol in questa Serie A.

Juventus (4-4-2) probabile formazione: Perin; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Chiesa, Locatelli, Bentancur, Bernardeschi; Dybala, Morata.

Sampdoria (4-4-2) probabile formazione: Audero; Depaoli, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Damsgaard; Caputo, Quagliarella.

*********

Alle 18 sarà poi di scena il match più atteso dai romani: Lazio e Roma si sfidano all’Olimpico finalmente in una battaglia di coreografie rimaste celebri negli anni. Sarri che dice: “È una partita che mi intriga tantissimo, poter dare una soddisfazione al popolo laziale sarebbe qualcosa di grandioso. La Roma è una squadra forte, questo ci porta ancora di più sulla partita con la testa ma sento aleggiare intorno a noi troppo negativismo.” Morinho invece pensa con stizza all’espulsione di Pellegrini: “C’è solo un Pellegrini. Non volevo parlare di lui in queste circostanze. Ma potrei dire che questa partita è iniziata a giocare al noventesimo della partita contro l’Udinese. Avere Pellegrini è una cosa, non averlo è un’altra. Possiamo analizzare tutto ciò che rappresenta tatticamente, ma possiamo anche parlare della sua leadership, del fatto che è il capitano. Non vi dirò chi giocherà al posto suo”.

LAZIO (4-3-3) probabile formazione: Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson. All. Sarri

OMA (4-2-3-1) probabile formazione: Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Mkhitaryan, El Shaarawy; Abraham. All. Mourinho

****************************

Il calendario completo della sesta gionata di campionato, domenica 26 settembre 2021

Juventus-Sampdoria, ore 12.30 (partita trasmessa in diretta su Sky Sport):

Empoli-Bologna, ore 15;

Sassuolo-Salernitana, ore 15;

Udinese-Fiorentina,ore 15;

Lazio-Roma, ore 18;

Napoli-Cagliari, ore 20.45;

Lunedì 27 settembre 2021

Venezia-Torino, ore 20.45 (partita trasmessa in diretta su Sky Sport).

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide