Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Serie A e Supercoppa, è caos date

Si preannuncia complicata la creazione del calendario per la prossima Serie A, mentre per la Supercoppa sono spuntate tre date

FIGC, Lega e Club, con gli Europei ed il Covid-19 sullo sfondo. Sarà bagarre per quanto riguarda la creazione del prossimo calendario di Serie A. Il calendario, che sarà stilato il 31 agosto o il 1 settembre, non potrà infatti tener conto di eventuali quarantene dovute al Covid. Se è trapelata una data di inizio (19 settembre) ed una di fine (i club spingono per il 23, la Lega per il 16 maggio), non è chiaro come saranno distribuite le 38 partite di Serie A, e le 6 finestre per la Coppa Italia, 19 per le competizioni UEFA e 3 per le Nazionali.

Non c’è quindi spazio per un’eventuale sospensione di due settimane. Anzi, nei piani della Lega andrebbero accorpate in tre giorni (invece delle canoniche 2 settimane) le partite di Coppa Italia. Oppure giocando il 27 dicembre, riducendo le vacanze natalizie.

Perfino definire la data della Supercoppa (che sarà disputata a Roma, o a Milano)sta diventando un problema. Sul tavolo, al momento, tre proposte: il 18 settembre, il 22 dicembre o il 13 gennaio. Napoli e Juventus attendono il loro destino, in quello che è destinato ad essere il calendario più “caldo” degli ultimi anni.

Collaboratore

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide