Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Serie A, animazioni grafiche per sostituire i tifosi sugli spalti

L’ipotesi per non mostrare gli stadi vuoti durante le partite

Cercasi tifosi cercasi: è la volontà delle società dopo che il Covid-19 ha modificato anche la vita del mondo del calcio. La Serie A è pronta a ripartire il 20 giugno senza però il pubblico sugli spalti, con gli ultras che protestano per la ripresa del campionato. C’è chi afferma che si sta lavorando per trovare un metodo affinché un minimo di tifosi possa entrare allo stadio, però al momento si escogita un Piano B per rendere più emozionanti le partite.

L’assenza degli spettatori, l’abbiamo già vissuta nell’ultimo turno di campionato prima della sospensione a causa del Coronavirus. Il peso di questa mancanza si avverte, il calcio senza i colori e l’esultanza dei tifosi non è la stessa cosa. Allo stesso tempo, vedere la partita da casa per molti non ha lo stesso appeal. Complici anche gli interessi delle emittenti televisive, ecco che sono in cantiere fantasiose idee per sopperire all’assenza dei tifosi negli stadi. Si stanno studiando delle animazioni grafiche che possano riempire gli spalti, tipo le pubblicità che si vedono di solito accanto alle porte.

La Lega avanzerà ai club delle proposte la prossima settimana. Al vaglio anche l’ipotesi di creare altri contenuti oleografici come sponsor e brand oppure bandiere e loghi delle società, che verrebbero mostrate solo dall’inquadratura principale. Nella prossima settimana ci saranno aggiornamenti su questa idea strana ma suggestiva.

Salvatore Colella

LEGGI ANCHE:

Arrestato e rilasciato l’arbitro internazionale Slavko Vincic

Empoli, iniziativa benefica per gli over 65 e rimborso abbonamenti

Barcellona – Napoli in campo neutro? L’UEFA ci pensa

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide