Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Serie A, 35° giornata: le probabili formazioni e dove vedere i match

Le probabili formazioni e dove vedere in Tv la 35° giornata. Il Napoli di Gattuso sarà impegnato al Tardini, match facili per le prime 5 della classe

PARMA-NAPOLI (mercoledì 22, ore 19.30, DAZN). Nelle file del Parma, i ballottaggi riguardano le coppie Darmian-Laurini e Inglese-Caprari. Ci saranno Kulusevski e Gervinho, a centrocampo ci sarà l’ex Grassi al fianco di Brugman e Kurtic. Solita girandola di cambi per il Napoli: pronto Meret a tornare tra i pali, si potrebbero rivedere in difesa Di Lorenzo e Maksimovic (in panchina Hysaj e Manolas). Anche Demme tornerà dal 1’, così come Elmas, mentre Allan e Fabian Ruiz si disputeranno l’ultimo slot. In avanti Politano è favorito su Callejon, Gattuso sta pensando a Lozano in posizione centrale per sopperire alle assenze di Milik (squalificato) e Mertens (non sarà rischiato dopo l’infortunio nell’ultimo turno).

INTER-FIORENTINA (21.45, Sky). Nerazzurri con una possibile coppia Lukaku-Sanchez in attacco, ma il cileno è in ballottaggio con Martinez. Borja Valero ed Eriksen duellano per il ruolo di fantasista, mentre in mediana è ballottaggio Barella-Gagliardini. Fiorentina con il tandem Cutrone-Ribery in attacco, in cabina di regia Pulgar è favorito su Badelj.

LECCE-BRESCIA (21.45, Sky). Scontro salvezza al Via del Mare: al Lecce servono i tre punti e sperare nello sgambetto della Samp al Genoa. Salentini che rilanciano Lapadula dal 1′, Saponara e Falco a completare il reparto offensivo. Brescia privo di Spalek, squalificato: in attacco Zmrhal alle spalle di Donnarumma (o Ayè) e Torregrossa.

SAMPDORIA-GENOA (21.45, Sky). Gabbiadini cerca spazio nell’attacco della Samp, ma Bonazzoli parte favorito al fianco di Quagliarella. A centrocampo, Jankto è in vantaggio su Ramirez e Depaoli. Genoa con Pandev e Pinamonti (o Sanabria) come terminali offensivi, con Iago alle loro spalle. Biraschi in vantaggio su Zapata in difesa.

SPAL-ROMA (21.45, DAZN). Gli emiliani potrebbero proporre l’attacco “pesante” Cerri-Petagna, ma cerca spazio anche Floccari. Sull’out di sinistra, Strefezza è avanti su Reca. Pellegrini e Mkhitaryan i probabili trequartisti alle spalle di Dzeko, mentre Spinazzola e Zappacosta dovrebbero agire sulle fasce nel 3-4-2-1 di Fonseca. Idea Kolarov centrale per sopperire alla mancanza dell’indisponibile Ibanez.

TORINO-VERONA (21.45, Sky). Tra i granata mancheranno Lukic ed Izzo, sono pronti a sostituirli Meitè e Lyanco. Certi di una maglia Verdi e Belotti, Zaza e Berenguer duellano per l’ultimo posto in attacco. Scaligeri privi del jolly Amrabat, si profila un centrocampo Veloso-Pessina, con Faraoni e Lazovic esterni. Di Carmine favorito per il ruolo di punta.

UDINESE-JUVENTUS (giovedì 23, ore 19.30, Sky). Friulani con pochi cambi rispetto alla partita del San Paolo: Okaka riprenderà il suo posto in attacco, ed in difesa rischiano Becao e Nuytinck a vantaggio di Troost-Ekong e De Maio. Juventus priva di Bonucci (squalificato), al suo posto Rugani. Ballottaggio Alex Sandro-Danilo e Bernardeschi-Douglas Costa, con i primi favoriti. In dubbio Higuain, in attacco agiranno Dybala e Ronaldo.

LAZIO-CAGLIARI (21.45, DAZN). Pochi dubbi per Simone Inzaghi, data la lunga lista di infortunati. Chance per Anderson sulla fascia sinistra, a centrocampo agiranno Cataldi, Parolo e Milinkovic-Savic. Caicedo ed Immobile saranno le due punte. Per i rossoblu Pereiro e Birsa sono in ballottaggio per la trequarti, così come Rog e Ionita a centrocampo. Joao Pedro e Simeone sarà il tandem offensivo.

Buona Serie A a tutti!

Collaboratore

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide