Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Senza il 7 non c’è Cr: Cavani cede e lo United rimborsa chi aveva acquistato la 7 di Edinson

La forza di un’industria: la Football Association applica una deroga così che si ricrei Cr7

“Non ero sicuro che sarebbe stato possibile riavere la maglia numero sette, quindi vorrei ringraziare enormemente Edi per questo incredibile gesto“.

Cristiano Ronaldo non ha scritto tanti grazzzie, ma alla fine l’ha spuntata. L’industria non poteva restare Cr senza 7 e dopo aver vissuto qualche giorno con due 7 in lista, il club ha ottenuto il patteggiamento che ha fatto contento il Cr.  Edinson Cavani prenderà la n.21la maglia che  il Matador ha quasi sempre indossato con la nazionale uruguayana e che è di fatto di sua proprietà dalla Copa América 2011, vinta proprio dalla Celeste. Cavani ha ceduto “per far felice il compagno” che entra da protagonista anche allo United ma il Manchester United intanto dovrà rimborsare i tifosi che avevano acquistato la maglia col 7 di Edinson Cavani, ora che quel numero è tornato sulle spalle di Cristiano Ronaldo. Il Guardian riferisce infatti che le regole della Premier League  impongono ai club, in caso di cambio di maglia di un giocatore a stagione in corso, di risarcire i tifosi che abbiano acquistato in precedenza una maglia con nome e numero.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide