Seguici su
1606814839090918

Formula 1

Sentenza FIA: multa per la Racing point

La FIA, dopo una indagine di quasi un mese quindi ha dato ragione alla Renault

Sentenza FIA: multa per la Racing point di 15 punti e 400mila euro. La sentenza della FIA sul caso Racing point però accende ulteriormente le polemiche nel paddock.

Perché progettare un auto mediocre quando puoi copiare dai migliori? Finalmente è arrivata la sentenza. La FIA ha accolto la protesta presentata dalla Renault in occasione del secondo gran premio dell’anno, in Austria, e ripresentata sia in Ungheria e nel primo appuntamento in Gran Bretagna, la settimana scorsa, appoggiati timidamente in quest’occasione anche dalla Ferrari.

Fin dai primi test in Spagna le somiglianze tra la Racing Point RP20 e la Mercedes W10, e le sorprendenti prestazioni del team della famiglia Stroll avevano alimentato le voci nel paddock, parlando addirittura di una vera e propria collaborazione dei due team nella progettazione della monoposto 2020. Dopo le prime polemiche e dichiarazioni, il primo team ad agire è la Renault che, appunto, al GP di Stiria espone una protesta alla FIA, denunciando come la Racing Point abbia copiato non solo pezzi aerodinamici, ma anche le prese dei freni anteriori e posteriori, sottintendendo quindi che il team delle “Mercedes rosa” abbia ricevuto proprio progetti di pezzi della vettura campione del mondo del mondo 2019.

La FIA, dopo una indagine di quasi un mese quindi ha dato ragione alla Renault. La decisone di togliere 7,5 punti costruttori per ciascuna Racing Point usata nel GP della Stiria con un’ammenda di 200mila euro per monoposto, però, sembra abbastanza poco per una copia di progetto, non facendo altro che aumentare le tensioni tra i team, con la Renault pronta a presentare l’appello.

LEGGI ANCHE:

Formula 1: pole di Hamilton al Gp di Silverstone

Sergio Perez,  pilota di Formula 1 , risultato positivo al coronavirus

Ufficiale: quest’anno la Formula 1 torna ad Imola!

Collaboratore - Dottore in medicina e chirurgia

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Formula 1

rfwbs-slide