Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Secondo la “Gazzetta” Spalletti sa come allenare la squadra e la città

Sulla la “Rosea” si legge che il Napoli può vincere lo scudetto perché l’ambiente sembra più maturo e meno incline al vittimismo e alle polemiche e Spalletti sa bene che bisogna allenare la squadra e la città.

Secondo la "Gazzetta" Spalletti sa come allenare la squadra e la città

la vignetta di Roberto ReySecondo la “Gazzetta” Spalletti sa come allenare la squadra e la città

Sulla Gazzetta dello Sport è stato pubblicato un articolo in cui si legge che il Napoli può vincere lo scudetto perché, bontà loro, “l’ambiente napoletano sembra più maturo e meno incline al vittimismo e alle polemiche su qualunque fatto o fatterello”. E, sempre secondo la “Rosea”, Spalletti sa bene che “a Napoli bisogna allenare la squadra e la città”.

Ma se il verbo “allenare” va bene se riferito alla squadra, se lo si usa per la città si rischia di offendere milioni di napoletani. E già, perché sembra che in questo caso il verbo “allenare” sia stato usato ad arte per evitare di scrivere “educare”. E questo non è vittimismo, ma solo la capacità di leggere tra le righe di un articolo in si parla dell’ambiente partenopeo con una stucchevole aria di sufficienza usando i soliti luoghi comuni.  Sarebbe quindi meglio se, più che alle problematiche del Napoli (rinnovo Insigne, pressioni del primato ecc.), a Milano pensassero più alle faccende di casa propria, compresa la pessima figura in Coppa. Agli amici della “Rosea”, infine, consigliamo attraverso la nostra simpatica vignetta di “allenare” un po’ di più il cervello prima di scrivere dei napoletani…

Ecco uno stralcio dell’articolo della Gazzetta dello Sport:

 “…Disturbi possono arrivare dal tormentone Insigne, il rinnovo/ non rinnovo del capitano: il mercato sa essere tossico. E poi bisognerà fronteggiare le pressioni che il primato porta con sé. Un conto è correre per inseguire, un altro per non farsi acciuffare. L’ambiente per fortuna sembra più maturo, meno incline al vittimismo e alle polemiche su qualunque fatto o fatterello. Perché a Napoli bisogna allenare la squadra e la città, e questo Spalletti lo sa bene…”.

LEGGI ANCHE

Castel Volturno semi-deserto, 14 giocatori convocati in Nazionale

 

Grafico, vignettista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide