Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Sandro Mazzola: “Se oggi vincessero il Napoli e l’Inter sarebbe una giornata perfetta.”

A San Siro, in contemporanea a Juventus-Napoli, si gioca il recupero di Inter-Sassuolo

Non solo Juventus-Napoli: alle 18,45 si gioca anche Inter-Sassuolo  match rinviato prima della sosta per le nazionali a causa dei casi di Coronavirus emersi nel gruppo squadra nerazzurro. Una grande occasione per Lukaku e compagni per allungare e toccare lo scudetto. Sandro Mazzola, intervistato oggi a Radio Kiss Kiss invita però alla calma:“Se l’Inter vince con il Sassuolo? Non bisogna dirlo e pensarlo, lo scudetto va conquistato con fame, i giocatori non devono mai sentirsi appagati o pensare già di aver vinto. Se oggi vincessero il Napoli e l’Inter sarebbe una giornata perfetta. Pirlo non lo vedo in difficoltà, lui sa cosa fare, lo conosco da una vita e sono sicuro che farà cose ottime già da subito. Sono convinto che abbia delle grandi potenzialità come allenatore”.

Sulla carta l’Inter è data per vincente ma Conte è attento alle insidie della squadra di De Zerbi che nell’ultimo turno ha fermato la Roma nonostante le tante assenze.

L’Inter farà a meno degli squalificati Bastoni e Brozovic che sarebbero sostituiti con Kolarov e Eriksen. Nel reparto offensivo i soliti Lautaro e Lukaku.

De Zerbi dovrà fare a meno ancora dei nazionali e quindi Berardi, Caputo e Ferrari non scenderanno in campo.

 

Le probabili formazioni di Inter-Sassuolo

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Kolarov; Hakimi, Gagliardini, Eriksen, Barella, Young; Lautaro Martinez, Lukaku;

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Obiang; Traorè, Djuricic, Boga; Raspadori.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide