Seguici su
1606814839090918

Coppa Italia

Roma – Spezia: il Giudice Sportivo decreta la sconfitta per 3-0 a tavolino

Seconda condanna della stagione per i giallorossi: due sconfitte a tavolino

Manca una vittoria sudata allo Spezia dopo le decisioni del Giudice Sportivo Alessandro Zampone che, come ampiamente previsto , ha inflitto alla Roma “la sanzione della perdita della gara con il punteggio di 0-3” e la squalifica di Pau Lopez e Mancini.   La sanzione è stata comminata per il pasticcio nella conta dei cambi durante i tempi supplementari della partita valida per gli ottavi di Coppa Italia tra Roma e Spezia. Nel secondo tempo entra in campo un sesto cambio che nel regolamento valido dal 1° gennaio non è consentito. Per quest’anno è la seconda volta che il club giallorosso subisce un 3-0 a tavolino: alla prima giornata, la Roma pareggiò con il Verona ma un’irregolarità nell’inserimento di Diawara, 23enne, nella lista degli under 22,  costò la sconfitta a tavolino.

Comunque, al di là dell’errore nel cambio, nel club c’è bufera dopo il licenziamento di Gianluca Gombar, team manager del club e anche di Manolo Zubiria, Global Sport Officer.  I Friedkin contestano la pessima gestione della partita oltre l’esclusione dalla Coppa Italia; inoltre il video con Mancini a ricordare il sesto cambio, è diventato virale con un brutto colpo d’immagine del club.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Coppa Italia

rfwbs-slide