Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Roma, 46mila euro di sanzioni per la semifinale di andata in Conference League contro il Leicester

Anche il Leicester ha ricevuto 24mila euro di multa mentre Chris Davies, assistente di Rodgers sulla panchina del club, è stato squalificato per due giornate per insulti all’arbitro.

L’UEFA ha comminato 46mila euro di sanzioni alla Roma per la semifinale di andata in Conference League contro il Leicester allo stadio Olimpico. Nella serata di ieri la Commissione Disciplinare della federcalcio continentale ha infatti reso note le sanzioni per quanto riguarda le ultime gare stagionali delle competizioni europee per club.

Nel dettaglio, la Roma è stata sanzionata per:

Condotta antisportiva (perdite di tempo da parte dei raccattapalle);

Lancio di oggetti: 20.000 euro di multa;

Accensione di fuochi d’artificio: 18.000 euro di multa;

Blocco dei passaggi pubblici: 8.000 euro di multa.

Per la stessa gara, il Leicester ha ricevuto 24mila euro di multa mentre Chris Davies, assistente di Rodgers sulla panchina del club, è stato squalificato per due giornate per insulti all’arbitro.

Tra le altre sanzioni, l’Olympique Marsiglia ha ricevuto una multa da complessivi 72mila euro con una giornata di squalifica (pena sospesa con la condizionale per i prossimi due anni), mentre il Feyenoord non potrà vendere i biglietti ai propri tifosi per la prossima gara in trasferta in Europa, con inoltre una multa da 30mila euro. (Fonte Calcio e Finanza)

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide