Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Rinnovo Gattuso, slitta la firma: il nodo sono i diritti d’immagine

Niente rinnovo entro la fine dell’anno, ci sono alcuni nodi da sciogliere prima dell’ufficialità

La firma di Gattuso sul nuovo contratto era attesa entro la fine dell’anno. Ma, secondo pa Gazzetta dello Sport, il tutto è destinata a slittare. Al momento non c’è una data precisa per l’ufficialità, ma Aurelio De Laurentiis ha tranquillizzato l’ambiente: la posizione di Rino Gattuso non è in discussione. I problemi per il nuovo contratto sono solo burocratici. Il rinnovo, come già da settimane annunciato, avrà la durata fino al 2023 e all’allenatore verrà riconosciuto un adeguamento economico che porterà il suo stipendio dagli attuali 1,5 milioni a 2 a stagione.

Ma non tutti i nodi sono venuti al pettine. Lo scoglio è rappresentato da alcuni dettagli relativi ai diritti d’immagine e ai bonus che dovranno essere inseriti nel nuovo contratto. Per questo motivo i legali dell’allenatore hanno rispedito al Napoli la bozza preparata dagli avvocati di De Laurentiis. Inoltre, si aggiunge anche un’altra questione: quella relativa allo staff tecnico. Prima di tutto, Gattuso vuole che venga rinnovato il contratto ai suoi collaboratori, dopodiché apporrà la propria firma sul nuovo accordo. Le trattative proseguono ad oltranza: la volontà di andare avanti insieme c’è da entrambe le parti.

Collaboratrice - Psicologa e Criminologa

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide