Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Real Madrid, Barcellona e Juventus vogliono l’iscrizione alla Champions

Real Madrid, Barcellona e Juventus si rifiutano di dissociarsi dal progetto della SuperLeague ma intanto inviano la documentazione per partecipare alla Champions

Sul proprio sito, il Telegraph dedica anche oggi grande spazio alla SuperLeague europea e alle mosse dei tre club ribelli ancora facenti parti dell’ipotetica nuova competizione, vale a dire Real MadridBarcellona Juventus. TUTTOmercatoWeb chiarisce che se le altre nove squadre hanno già alzato bandiera bianca, le suddette squadre restanti si rifiutano di dissociarsi dal progetto della SuperLeague e di condannarlo nelle loro dichiarazioni pubbliche. Allo stesso tempo però, tutte e tre hanno già spedito alla UEFA i documenti necessari all’iscrizione alla prossima Champions League: i moduli devono essere presentati da tutti i club che hanno la possibilità di qualificarsi ad una delle tre competizione UEFA nella stagione successiva e di norma sono spediti come procedura di routine dall’ufficio legale di ogni club.

La qualificazione per la Champions League, ricorda il quotidiano inglese, vale circa 100 milioni di euro per ogni club partecipante, meno in Europa League e Europa Conference League. Allo stato attuale Real e Barça sarebbero qualificate alla Champions, essendo al secondo e terzo posto della Liga, mentre la Juve, quinta in Serie A, all’Europa League. L’articolo fa notare inoltre, come sul sito web del Real Madrid, la pagina contenente la dichiarazione originale d’intenti del 18 aprile, che chiariva la volontà del club iberico di unirsi alla Super League, non è più disponibile.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide