Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Quagliarella assicura i tre punti alla Samp; la Dea inciampa nella vittoria al 90°

La Samp viaggia verso zone sicure e l’Atalanta agguanta i tre punti al 90° con Muriel

SAMPDORIA – FIORENTINA 2 – 1 ( 31° Keita (S), 37° Vlahovic (F), 71° Quagliarella (S) ).

I doriani vogliano riprendersi dopo le ultime uscite non certo brillanti. Di contro i viola di Prandelli cercano di muovere la classifica in un momento non certo facile. Al 31°, doria in vantaggio con Keita che approfitta di un’ingenuità dei giocatori viola ed insacca. Sei minuti dopo arriva il pareggio della Fiorentina: punizione di Pulgar respinta da Audero, ma Vlahovic segna al 37° grazie al goal line technology. Nella ripresa, i cambi effettuati da mister Ranieri producono il loro effetto. Grazie a Quagliarella da poco entrato, la Samp torna in vantaggio al 71°. Buona la prestazione dei liguri che vincono e guadagnano tre punti per la zona tranquillità. I viola nel finale sfiorano il gol più volte, ma non riescono a pareggiare.

 

 

CAGLIARI – ATALANTA 0-1 ( 90° Muriel (A) )

Un Cagliari disperato cerca punti salvezza e per salvare la panchina di mister Di Francesco. L’Atalanta è avversaria ostica. Primo tempo equilibrato, poche occasioni gol, il risultato rimane di parità. Nel secondo tempo sembra prevalere più la volontà di vincere dell’Atalanta. In pieno recupero arriva il gol dell’Atalanta con Muriel che entra in area e trafigge Cragno. Vittoria preziosa per i bergamaschi che agguantano Napoli e Lazio a 40 punti. Crolla nel finale il Cagliari, ore contate per la panchina di Di Francesco.

Collaboratore - Laurea in Teologia

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide