Seguici su

In primo piano

Politano: “Qui a Napoli per Gattuso, questo è un grande gruppo”

L’esterno azzurro è entusiasta: “Siamo pronti per le grandi sfide che ci attendono”.

L’attaccante del Napoli Matteo Politano ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss, affrontando diversi temi: dalla ripresa degli allenamenti, fino alle prospettive future degli azzurri. “Abbiamo ricominciato da una decina di giorni e ci stiamo preparando per la ripresa, ma aspettiamo solo l’ufficialità. Non è stato facile rimanere lontano dal campo, soprattutto all’inizio, ma ci siamo allenati restando a casa. Lo staff ci mandava i programmi e non siamo rimasti fermi”.

Le sensazioni per la ripresa sono positive: “Questo è un grande gruppo e si giocherà ogni tre giorni, servirà un grande sforzo visto che il clima non ci aiuterà. Sarà una grande sfida. Mancano ancora 12 gare e cercheremo di vincerne il più possibile per centrare Champions o Europa League“. Ma per il Napoli c’è anche la chance Coppa Italia: “Diventa il nostro obiettivo principale. All’andata abbiamo vinto con l’Inter, ma non sarà affatto facile. Champions? Ho giocato due anni di fila al Camp Nou e fa un certo effetto. Anche giocarci a porte chiuse non sarà facile, dovremo abituarci”.

Il pirmo gol ancora non è arrivato, e “speriamo arrivi prima della gara contro il Barcellona di agosto”- scherza Politano; l’attaccante non nasconde infatti di dover migliorare sia in fase realizzativa che in fase difensiva.

Ciò che è indiscutibile è però la stima di mister Gattuso che subito ha fatto sentire importante l’ex giocatore dell’Inter. Intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, l’agente Davide Lippi ha parlato dell’adattamento di Matteo Politano a Napoli: Gattuso voleva Politano già al Milan. Con l’Inter secondo me ha fatto una prima stagione strepitosa, ora sa che è in una grande squadra e se la deve giocare con i campioni. Dopo la Primavera della Roma è stato sempre abituato a guadagnarsi il posto ovunque, a Perugia come a Pescara, Sassuolo e Inter, quando giocava nel suo ruolo. Farà grandi cose anche a Napoli. La concorrenza non ci spaventa, conosco le qualità di Matteo. A Napoli non hanno ancora visto il vero Politano”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide