Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Playoff Serie B, stasera la finalissima tra Spezia e Frosinone

I liguri-mai stati in A- sono i favoriti della vigilia, tuttavia il Frosinone è abituato alle grandi imprese

Due grandi protagoniste  del calcio di provincia si contendono stasera l’ultimo posto disponibile nella Serie A 2020-21¸si gioca infatti alle 21.15 allo stadio Picco di La Spezia la finalissima di ritorno del playoff tra Spezia e Frosinone;  gli aquilotti di Vincenzo Italiano all’andata sono riusciti a espugnare il campo di Frosinone per 0-1 con una bella rete di Emmanuel Gyasi e sono i favoriti della vigilia.

I liguri mostrano orgogliosi il tricolore del 1944 con la squadra dei Vigili del Fuoco, riconosciuto a titolo onorifico dalla FIGC nel 2002; eppure non sono mai stati in SerieA, e negli ultimi 6 anni per 5 volte sono andati ai playoff: perdendo sempre. Lo Spezia ci sta provando ancora, dopo aver chiuso al 3° posto in campionato, e adesso in città fanno tutti gli scongiuri perché pare una maledizione. La vittoria dell’andata sembra però non lasciare dubbi, in quanto l Spezia potrebbe conquistare la Serie A anche perdendo con una sola rete di scarto.

Il Frosinone invece ha centrato i playoff in modo molto rocambolesco; i gialloazzurri di Nesta erano partiti tra i grandissimi favoriti della vigilia, eppure il campionato è stato più insidioso del previsto per i ciociari che non solo non hanno centrato la promozione diretta, ma hanno acciuffato l’ottavo posto (l’ultimo utile per partecipare ai playoff) solo nei minuti finali della partita col Pisa. Poi ai playoff l’esperienza di uomini come Ciano, Dionisi e Ardemagni si è fatta sentire e i ciociari sono riusciti in due imprese non da poco: ribaltare il pronostico contro Cittadella e Pordenone. In entrambi i casi sconfitti in casa nella gara d’andata, gli uomini di Nesta sono stati capaci di vincere al ritorno in trasferta in modo a dir poco miracoloso.

Ed è proprio a questa ricorrenza che si guarda con maggiore curiosità per la gara di stasera. Anche in questa finalissima il Frosinone ha perso la partita d’andata in casa e conta perciò di fare la terza remuntada in questo pazzo playoff 2020. Al 4-3-3 molto aggressivo di Vincenzo Italiano, tecnico degli spezzini, Nesta risponde con il 3-5-2 e con la certezza- dichiarata in conferenza stampa- di voler fare l’impresa; e magari di ritrovare in Serie A il prossimo anno ex campioni del mondo come Pirlo e Gattuso.

 

Giornalista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide