Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Pino Taglialatela: Meret? Fatelo giocare

L’ex portiere Taglialatela parla di Meret come campionissimo

A fine febbraio, Alex Meret appariva molto amareggiato per essere stato retrocesso nelle gerarchie dell’allenatore che, per scelta tecnica, aveva puntato su Ospina come colui in grado di far ripartire l’azione sempre dal basso, partecipando alla rimessa del pallone. A 23 anni, sembrava destinato a diventare il Donnarumma azzurro ma Rino Gattuso ha interrotto i suoi sogni al punto che Alex abbia pensato ad una cessione temendo anche di perdere gli Europei 2020. Oggi, il presidente De Laurentiis ha smentito ogni voce di mercato e punta sul giovane brillante portiere come un pilastro per il futuro. Il campionato ricomincia e Meret spera almeno nel turnover, come con Ancelotti pur di concludere quest’annata buia. Anche per gli Europei, previsti per l’anno prossimo,  si spalancano nuovamente le porte a patto che a fine anno sia chiara l’intenzione di Gattuso nei confronti di Meret.

Si dovesse fare un sondaggio tra i tifosi, Gattuso sarebbe vincitore su tutti i fronti rispetto ad Ancelotti, eccetto che per la scelta di Ospina su Meret, per molti  incomprensibile, ed anche Pino Taglialatela, ex portiere del Napoli, ai microfoni di Radio Kiss Kiss ha detto la sua: “Non capisco veramente, il Napoli ha un campionissimo in squadra, perché Alex lo è, non so cosa aspettano a farlo giocare. C’è un solo modo per recuperare questo ragazzo, lanciandolo titolare. Non dimenticate che quando c’era Carlo Ancelotti in panchina, il ragazzo è stato uno di quelli che ha tenuto letteralmente a galla la squadra partenopea”.

“E’ un portiere dalle qualità indiscusse,- ha proseguito Taglialatela –  ho un debole per lui perché parliamo di un signor calciatore. Ha una tecnica pazzesca e lo ha già dimostrato, fossi in Gattuso non ci penserei due volte a schierarlo in campo. Anche perché un talento del genere ha bisogno di giocare e basta, un peccato che sia in panchina in questo momento. Basti ricordare cosa ha fatto quando c’era Ancelotti. Né va dimenticato tra l’altro che il Napoli ha fatto un grandissimo investimento.  Per questo dico, fatelo giocare”.

Diana Miraglia

LEGGI ANCHE:

Napoli, niente rimborsi dei biglietti e degli abbonamenti

Oggi Ospina, domani Meret

Cedere Meret sarebbe una scelta scellerata

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide