Seguici su
1606814839090918

Champions League

Per Barcellona – Napoli designato il turco Cuneyt Cakir

L’arbitro turco Cakir ha molti precedenti con gli azzurri, l’ultima volta al San Paolo per Napoli – Genk 4-0

Sarà il turco Cuneyt Cakir a dirigere Barcellona – Napoli valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Cakir, ritenuto il top degli arbitri, sarà assistito da Duran e Ongun; IV ufficiale designato è Meler; al VAR, Kalkavan con Palabiyik.  Il turco, che agli Europei in Francia arbitrò Italia-Spagna per gli ottavi di finale, è una vecchia conoscenza per gli azzurri che lo incontrano per la settima volta: nel 2011 contro il Villareal, per l’Europa League, il Napoli fu sconfitto per 2-1; nel 2013, al Velodrome, contro il Marsiglia, il Napoli vinse 2-1 in una gara del girone di ferro di Champions League con un gol di Callejon ed uno di Zapata; ad agosto del 2014, nei preliminari per l’accesso alla Champions, il Napoli fu sconfitto dall’Atletico Bilbao per 3-1,  ad aprile 2015 per i quarti di finale di Europa League diresse Napoli – Wolsburg che si concluse per 2-2; seguì Napoli – Real Madrid nel marzo 2017, che vide la immeritata sconfitta degli azzurri per 1-3 con due episodi – come fu rilevato dalla Gazzetta dello Sport – nel finale a macchiare la direzione di Cakir : al 30′ c’è un pestone di Carvajal su Mertens a palla lontana; al 41′ l’intervento di Vazquez su Mertens sembra rigore. Non c’era il giallo per Allan perchè il brasiliano non fa fallo e ai guardalinee sfuggono due fuorigioco di Benzema nella ripresa e due angoli (uno per squadra)”. Da rilevare che gli assistenti designati per Barcellona-Napoli sono gli stessi di Napoli-Real Madrid. L’ultima designazione, infine, Napoli-Genk 4-0 del 10 dicembre.

Resta comunque un arbitro di grande levatura mondiale pur inciampando in qualche decisione non proprio ortodossa come in  Manchester U. – Real Madrid quando Cakir mostra un rosso a Nani per un fallo veniale consentendo la rimonta ai blancos che perdevano per 1-0. Altra prestazione non esaltante del turco, quella della finale di Champions tra Juve e Barcellona. Al 67°  Pogba subisce fallo in area da Dani Alves non rilevato da Cakir, e da qui la ripartenza per il gol del Barcellona per il 2-1.  Eppure per il Barcellona, Cakir sembra un incubo come riporta Alfredo Pedullà: Cakir è stato infatti l’arbitro di Liverpool-Barcellona, gara che il 7 maggio 2019 si è conclusa con la storica rimonta dei Reds: 4 – 0 ad Anfield  dopo il 3-0 in favore del Barça al Camp Nou. Messi e compagni non avranno certo grandi ricordi del loro prossimo direttore di gara.”

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Champions League

rfwbs-slide