Seguici su
1606814839090918

Coppa Italia

Pensiero unico: Napoli – Spezia, poi sarà quel che sarà

Il Presidente ha salutato il tecnico e la squadra e un gruppo di sostenitori ha voluto sostenere e incoraggiare il capitano

In un tweet sull’account ufficiale della Società azzurra, si legge: “Il presidente Aurelio De Laurentiis con il Vice Presidente Edoardo e l’amministratore delegato Andrea Chiavelli, ha incontrato questa sera la squadra e lo staff tecnico confermando la piena fiducia all’allenatore Rino Gattuso“.

Ventiquattr’ore prima di un incontro importantissimo per proseguire con Gattuso, per proseguire con la Coppa Italia, per proseguire in armonia, voto da presidente De Laurentiis che ha spento tutto il chiacchiericcio a modo suo. Un tweet di rara intelligenza, sensibilità e anche opportunismo che va oltre i possibili contatti che ADL ha avuto in questi giorni. Il tonfo a Verona è stato recepito dal mondo dell’informazione e dei tifosi quasi come il fallimento della stagione e per il presidente è stato un duro colpo al portafoglio che sta sul cuore.

L’incontro con la squadra e con Gattuso è stato dunque un atto di fiducia consegnato nelle mani del tecnico e anche dei senatori, quelli che in giornata avevano fatto un passo avanti per stringere un patto di fedeltà con Gattuso che in questo momento  non si trova in posizione dominante.

L’aria che si respirava ieri a Castel Volturno era tesa e pure si avvertiva  anche la sensazione che il timoniere avesse in animo un cambio di rotta. Il Corriere del Mezzogiorno, ha scritto: “Tra i pensieri c’è anche il 4-3-3: Gattuso ha spiegato in varie occasioni che l’alternanza di prestazioni e risultati non è dovuto a ragioni tattiche ma magari una modifica del sistema di gioco può rappresentare una «comfort zone» per coprire meglio il campo”. Comfort zone, come tana rassicurante dove un centrocampo possa rassicurare la difesa e innescare l’attacco.”

Dopo tre giorni infernale sembra comunque che tutti stiano tentando di affrontare la gara di questa sera con più serenità e  la testimonianza più importante è venuta da alcuni supporters azzurri che si sono riuniti dinnanzi all’Hotel Britannique per dire a Lorenzo Insigne: Sta’ sereno; siamo fieri e orgogliosi di te. Sei il nostro capitano, noi non ti diamo pressioni: stai sereno”.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Coppa Italia

rfwbs-slide