Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Pavarese: “La figura di Edoardo De Laurentiis è troppo ingombrante nei confronti dei calciatori”

“Al Napoli manca un ex in società, servirebbe Bruscolotti; la negatività viene in questa mancanza di filtro con la squadra.

A “Senza Filtri”, il  programma televisivo ideato da Luca Cerchione e condotto da Paolo Bargiggia, è intervenuto Luigi Pavarese, ex direttore sportivo del Napoli:

Scudetto? Campionato altalenante, le tre contendenti allo Scudetto hanno dimostrato di soffrire dell’altezza della classifica, il Milan ha avuto il merito di battere l’Inter ed il Napoli. Questo già dovrebbe bastare per consegnargli i meriti della vittoria. Gli azzurri lo hanno buttato. Sarebbe bastato fare il Napoli ad Empoli e contro la Roma, quantomeno per giocarsi lo scudetto fino all’ultimo.

Sugli arbitri

“Credo sia giusto dar spazio ai giovani, la stagione di  Sozza è la conferma. Anche la conferma di Orsato, uno dei migliori arbitri. Credo sia di diritto l’arbitro designato per la prossima finale del Mondiale, vista l’assenza dell’Italia.

Sugli scontri a La Spezia? Chi è addetto alle organizzazione delle gare, conosce come sono strutturate le proprie tifoserie. I responsabili dell’ordine pubblica della Prefettura di La Spezia non erano a conoscenza dei rischi che si potevano correre?

La delusione dei tifosi ?   Non credo ai complotti della società che non ha deciso di vincere. La squadra è stata migliorata rispetto all’anno scorso, con l’innesto di Anguissa, lo stesso Juan Jesus e comunque con Osimhen che ha trovato maggiore continuità. La società, però, sarebbe dovuta intervenire prima. Giuntoli? E’ uno dei migliori direttori sportivi in Italia”.

Sull’organigramma del club azzurro

“La figura di Edoardo De Laurentiis è troppo ingombrante nei confronti dei calciatori. La proprietà deve fare la proprietà, i calciatori devono avere sempre rispetto e timore nel confronto dei proprietari. Affidare questo ruolo ad un ex calciatore, credo possa essere la soluzione giusta. Un ruolo del genere potrebbe ricoprirlo Hamsik oppure lo stesso Mertens.

Appena un mese fa, a Radio Marte, già il dirigente aveva detto in modo chiaro ed esplicito: “Al Napoli manca un ex in società, servirebbe Bruscolotti; la negatività viene in questa mancanza di filtro con la squadra.  Non so se quelle in casa azzurra sono cene riconciliative, però il Napoli avrebbe fatto bene a specificare che il Napoli usufruiva anche del servizio gratuito offerto dalla Regione Campania relativo al Sostegno psicologico alle famiglie fragili. Rendendo pubbliche certe cose, si è mancato di rispetto nei confronti di Giuntoli e di tutti. La grande carenza è non aver creato un centro sportivo di proprietà. Ferlaino è sempre stato avanti, aveva previsto tutto quanto quando si affacciò alle tv private. La gestione familiare di De Laurentiis con lui a capo ha prodotto tante cose buone, la negatività viene in questa mancanza di filtro con la squadra. In molti casi la presenza di un ex calciatore di grande personalità, rappresentativo potrebbe far bene. Uno dallo spessore di Bruscolotti, se accettasse di curare questi rapporti, sarebbe un punto di riferimento anche per la tifoseria e toglierebbe un sacco di problemi alla famiglia De Laurentiis”.

 

 

 

 

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide