Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Parte o non parte? Koulibaly blocca il mercato del Napoli.

Nella prossima settimana si deciderà il futuro del senegalese. Dalla sua cessione o meno dipendono tutte le trattative in entrata

Il calciomercato del Napoli ruota intorno a Koulibaly

Parte o non parte? Koulibaly blocca il mercato del Napoli.

Sono due gli scenari di calciomercato che potrebbero aprirsi per il Napoli nella prossima settimana. Entrambi ruotano intorno alla cessione di Koulibaly al Manchester City che però non intende andare oltre l’ultima offerta di 65 milioni più bonus inoltrata al Napoli. Basteranno per convincere De Laurentiis a privarsi di uno dei migliori centrali in circolazione? Lui ne vorrebbe almeno 75/80 più bonus, ma dall’altra parte, gli inglesi, fanno orecchie da mercante.

Ed è proprio questo il nocciolo della questione. Cedendo il senegalese per la cifra richiesta dal presidente, il Napoli avrebbe un tesoretto consistente da investire per almeno quattro acquisti, tra i quali un sostituto che non faccia rimpiangere Koulibaly. Gli altri tre dovrebbero essere funzionali al nuovo sistema di gioco (4-2-3-1) sul quale Gattuso sembra voler lavorare. Se invece il presidente dovesse impuntarsi e decidere di non cedere all’offerta inglese, cosa che non dispiacerebbe alla maggior parte dei tifosi azzurri, la squadra resterebbe più o meno come è ora, con i soli innesti di un laterale esterno alto al posto di Callejon e di un centrocampista che sia all’altezza di Allan. In questo caso si continuerebbe a giocare con il 4-3-3.

In entrambi i casi, comunque, il Napoli prima di acquistare chicchessia ha la necessità di vendere Milik, Ghoulam, Malcuit, Younes, Ounas e Luperto. Cessioni dalle quali si potrebbero ricavare 65/70 milioni. Cifra che consentirebbe di portare a casa senza grossi problemi Veretout e un forte laterale alto. I nomi che circolano sui media per sostituire Callejon sono Boga e Under. Essendo, però, entrambi giocatori votati all’attacco e completamente diversi dallo spagnolo, non a caso definito l’“equilibratore”, è auspicabile che non arrivi nessuno dei due.

Forse, sapendo da tempo dell’addio di Callejon, sarebbe stato più opportuno muoversi con largo anticipo per trovare un calciatore, magari più giovane, ma con caratteristiche simili.

l’infografica mostra quale potrebbe essere la rosa a disposizione del mister, qualora il presidente azzurro dovesse decidere di ritirare dal mercato Koulibaly.

Il nuovo Napoli se resta Koulibaly

LEGGI ANCHE:

Asse di mercato Napoli-Genoa: Younes il nome più caldo

Napoli, situazione terzini: tra il rinnovo di Hysaj e la cessione di Ghoulam

 

Grafico, Vignettista, Scrittore.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide