Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Parma-Napoli, prova di avvicinamento

Per Gattuso le prossime 4 gare saranno test in attesa del Barcellona: per Lozano prova decisiva

Non sarà facile per Gattuso tenere alta la concentrazione in queste ultime gare senza storia. Sempre più vicina la data dell’evento, sempre più lontano questo fardello di un campionato senza fine. In campo senza una prima punta tutta da inventare: Lozano? Forse e chissà se la necessità non faccia scoprire a Gattuso ciò che scoprì Sarri quando s’inventò il falso nueve, trascinando Mertens in prima linea, dicendogli “So che farai bene”.

Ma Gattuso, da quando è arrivato, ha dovuto fare tutto in fretta, senza poter programmare e sperimentare perciò già da tre partite è in fase sperimentale. Si è visto domenica Insigne almeno due volte svariare a destra. Si è visto Lobotka limitare le verticalizzazioni; si è visto un Napoli accentrarsi piuttosto che allargare sulle fasce. Gattuso può studiare soltanto giocando e quindi provando senza rischiare di compromettere la classifica ormai cristallizzata. Gattuso deve capire chi manca in questo Napoli dovendo aspettare che i tanti dubbi legati al mercato si chiariscano. Le 5 sostituzioni del nuovo regolamento sono ossigeno per lui che può pensare al domani (8 agosto) e a dopodomani (nuovo campionato) a meno di sorprese eclatanti, come la prosecuzione della Champions.

LEGGI ANCHE:

Daniele (Orsato) non sente e Sarri lo richiama

Ancora una vittoria del Milan che vola alto

L’avvocato dei calciatori del Napoli sul caso multe: “Situazione in standby. Il clima è migliorato”

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide