Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Palermo eroico nel derby col Catania: pareggia 1-1 con 12 giocatori disponibili

I rosanero strappano un punto con grinta ed orgoglio. La squadra era decimata a causa del Covid

A sette anni di distanza dall’ultima volta, anche se in un palcoscenico diverso, è tornato il derby di Sicilia tra Palermo e Catania. Le due squadre pareggiano 1-1, con gli etnei che sono riusciti ad evitare la sconfitta grazie al gol al minuto 80 di Pecorino, con i rosanero erano passati in vantaggio con Kanoute al 15′. Ma non è quello che é successo in campo al Barbera ad attirare l’attenzione.

Infatti, la vigilia della gara ha reso il tutto surreale: il Catania ha dovuto rimandare a questa mattina la partenza verso Palermo a causa della positività dell’allenatore in seconda Giuseppe Leonetti; i rosanero, invece, hanno vissuto una situazione di gran lunga peggiore. Dopo aver effettuato i tamponi del giorno gara, sette giocatori sono risultati positivi al Covid, e si sono aggiunti agli altri cinque positivi della tornata precedente. La squadra di Boscaglia ha così potuto contare solo su 12 giocatori, gli 11 titolari ed il giovane portiere dalla Primavera, Matranga. Tutto ciò ha reso eroica la prestazione e il punto strappato dai rosanero che con orgoglio e grinta hanno interpretato lo spirito del derby.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide