Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Palermo – Catania torna dopo 7 anni il derby con l’allarme Covid

L’allarme Covid non accende la tifoseria delle due squadre siciliane che si ritrovano dopo 7 anni

Nel Palermo riesplode l’allarme Coronavirus. Dopo il giro di tamponi prepartita alla vigilia del derby contro il Catania di questa sera alle 21, valido per il campionato di Serie C, sono emersi sei casi di positività e altri due sono in fase di accertamento. A riportare la notizia è l’Ansa.

Il ciclo di tamponi è stato effettuato ieri, come da nuovo protocollo, fra i 18 calciatori convocati dall’allenatore del Palermo, Roberto Boscaglia: sei giocatori sono risultati nuovamente positivi al Coronavirus, seppur con blande tracce virali, e sono totalmente asintomatici.

La società rosanero rimane in attesa degli esiti dei tamponi di controllo che si eseguono nel giorno della partita e che sono stati effettuati questa mattina, come da protocollo Figc. Al momento non è stato disposto il rinvio della partita di questa sera, ma il derby si può considerare a rischio. Anche nel Catania la situazione non è serena.

Ieri la partenza della squadra è stata rinviata per un caso di positività accertato nello staff tecnico. Questa mattina i rossoazzurri hanno effettuato un nuovo giro di tamponi e si sono messi in viaggio per Palermo, nell’attesa di conoscere l’esito degli accertamenti. (ANSA

Sull’argomento il Giornale di Sicilia ha titolato : è il giorno di Palermo-Catania. Torna il derby della Sicilia ma arriva in un momento delicato per il paese e per la nostra isola. Un derby quindi che al momento non ha acceso i cuori delle tifoserie che oggi saranno le grandi assenti. In un Barbera praticamente deserto, Palermo e Catania cercheranno di vincere quella che è da sempre la “partita”. Dopo sette anni le due squadre si ritroveranno per affrontarsi in un derby anomalo. Il Catania al momento sembra messo meglio dei rosanero – chiarisce il Giornale di Sicilia –  e non solo per la classifica; la compagine etnea è carica dopo avere guadagnato due punti in classifica grazie allo sconto della Corte federale sulla penalizzazione imposta ad inizio campionato. Il Palermo dopo il pari di Catanzaro ha dato segnali di vita, ma l’emergenza covid ha praticamente stordito una squadra che al momento squadra non è. Dovrà essere bravo Roberto Boscaglia a dare oggi una prova della sua esperienza.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide