Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Osimhen diventa incedibile

Il decreto crescita aiuta Spalletti che potrà contare su Osimhen anche nel prossimo campionato

Grazie al Decreto Crescita che “impone” la permanenza fino al 31 dicembre di quest’anno per beneficiare degli sgravi fiscali della normativa, il Napoli toglie dal mercato Victor Osimhen per non perdere  dieci milioni di euro. Comunque, accanto a questa motivazione, c’è anche il pressing di Luciano Spalletti per la permanenza del nigeriano che dopo tre anni potrà esprimere tutto il suo valore ma soprattutto consentirà una costruzione di gioco verticale con minor palleggio e maggiori inserimenti potendo contare anche sullo scatto di Kvaratskhelia.

A circa un mese dall’inizio del mercato, il Napoli comincia a prendere forma e dopo le risposte di Ospina, Koulibaly e Mertens, il Napoli arriverà a Dimaro con le idee più chiare. O almeno è quanto è auspicabile, tuttavia la vera novità che va delineandosi, è la ricerca di profili  dal fisico più possente. Comincia a diventare un lontano ricordo l’attacco dei “piccoletti” con Insigne lontano e Mertens in seconda battuta. Sia Kvaratskhelia che Olivera già guardano dall’alto Insigne e Mario Rui, ma anche la ricerca di Osigard come quarto difensivo indica una scelta precisa perché il Napoli possa contrastare anche le provinciali che giocano “addosso” all’avversario come dice Spalletti, con maggiore fisicità.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide