Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Osimhen ama Napoli e punta in alto: “Mi ispiro a Drogba”

Dopo un anno di adattamento, il centravanti nigeriano che ormai ha conquistato Napoli ha parlato ai microfoni di BBC Sport Africa

Victor Osimhen, centravanti del Napoli, è sempre più protagonista del Napoli di Spalletti: dopo un anno di adattamento, il centravanti nigeriano si è preso la scena e ha parlato ai microfoni di BBC Sport Africa, partendo dalla fiducia che gli dimostrato il club azzurro: “Si fidano di me e sono stati al mio fianco durante l’inizio difficile della scorsa stagione. L’amore che provo è enorme: il club, la città, i tifosi e tutti coloro che sono legati al Napoli mi fanno volare. Gioco per un club incredibile con una grande storia calcistica. Devo solo concentrarmi e dare sempre il massimo“.

Orgoglioso di essere tra gli africani più costosi? “Certo che sono felice di essere tra i calciatori africani più costosi della storia. Voglio davvero salire più in alto con i colori del Napoli. Diventare un calciatore professionista era un sogno d’infanzia. Non sapevo che sarebbe successo questo trasferimento o qualcosa di così grande. Volevo solo avere successo nel calcio e fare bene per me stesso, prendermi cura della mia famiglia e dei miei pochi amici“.

Qual è stato il tuo idolo? “Ighalo è mio fratello maggiore e punto di riferimento. Ha fatto bene per la Nigeria e ha anche concluso come capocannoniere all’ultima Coppa delle Nazioni in Egitto. Ma ho preso Drogba come mio modello mentre crescevo e quella è stata la luce guida. Penso che guardarlo molto e il tipo di mentalità che ha in termini di calcio mi abbia davvero aiutato molto ad arrivare dove sono sono oggi“.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide