Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Oggi a Castel Volturno gli azzurri riprendono gli allenamenti individuali

il Comitato Tecnico Scientifico non ha validato le linee guida per gli sport di squadra: ancora allenamenti individuali

Inizia oggi in Italia la fase 2 bis con la riapertura di quasi tutte le attività commerciali, ma non degli allenamenti collettivi. Infatti, il Comitato Tecnico Scientifico non ha validato le linee guida per gli sport di squadra: si proseguirà quindi con gli allenamenti individuali. Si attende la definizione degli ultimi accorgimenti di cautela, sul divieto di assembramento sul rispetto del distanziamento di due metri fra un calciatore e l’altro e su esercizi, anche con il pallone, a piccoli gruppi.

Nulla cambia per il Napoli che in ogni caso non avrebbe potuto ottemperare al ritiro in quanto la struttura che avrebbe dovuto ospitare la comitiva napoletana è chiusa da due mesi e mezzo. Il tempo occorrente per l’opera di sanificazione, circa 10 giorni, non avrebbe consentito il ritiro dal 18 maggio. Restano dunque gli allenamenti individuali dopo il 4° tampone negativo che crea un’atmosfera serena sotto la guida di Gattuso. Il mister ritroverà questa mattina i suoi giocatori divisi in gruppetto e in orari diversi come il protocollo prescrive. Giá gli ispettori federali hanno potuto accertare il pieno rispetto delle regole a Castel Volturno. Sul fronte infortuni, viene confermata la diagnosi per Kostas Manolas che resterà almeno due mesi lontano dal campo di gioco.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide