Seguici su
1606814839090918

Basket

NCAA, campionati annullati a causa del Covid

Lo ha annunciato Mark Emmert, presidente della NCAA: i seguitissimi e appassionanti campionati collegiali americani sono stati ufficialmente annullati

Ben prima della nascita e sviluppo della NBA, il basket negli Stati Uniti era sinonimo di college basketball, riuniti nella NCAA. A tutt’oggi, le partite che vedono sfidarsi i più prestigiosi college statunitensi e canadesi, hanno un seguito paragonabile alla NBA, e riempiono le maggiori arene del paese. E’ quindi con grande rammarico per centinaia di migliaia di fan che è stato annullato la prossima stagione di NCAA.

“Il consiglio di amministrazione ha stabilito che se non si hanno metà delle scuole che praticano la disciplina sportiva non si può avere un campionato legittimo” aveva annunciato il Presidente della NCAA, Mark Emmert. La soglia del 50% è stata abbondantemente battuta – al ribasso – ed Emmert non ha avuto scelta.

Dunque niente March Madness per gli appassionati di basket oltreoceano; ma la NCAA lavora per spostare i campionati in primavera. “Il mio staff ci lavora duramente. Se le scuole e le conference vogliono andare avanti allora facciamolo – ha dichiarato Emmert. Possiamo sfruttare l’autunno e mantenere i ragazzi in buona salute, tenerli impegnati con i loro allenatori e i loro dipartimenti atletici. E concentrarli sul loro successo accademico. Si lavori con loro lasciando che si allenino e si mantengano pronti a giocare, poi si andrà a competere quando sarà il momento”.

Una decisione in tal senso potrebbe essere presa nel corso del prossimo consiglio di amministrazione, il 21 agosto

Collaboratore

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Basket

rfwbs-slide