Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Nazionale, Petagna merita un posto in rosa

Belotti, Raspadori e Kean finora non hanno mai convinto come alternative a Ciro Immobile. L’uomo giusto per il futuro potrebbe essere il centravanti azzurro.

Nazionale, Petagna merita un posto in rosa

Nazionale, Petagna merita un posto in rosa

Dopo le ultime deludenti prestazioni della Nazionale, costretta a giocare senza centravanti, in tanti si chiedono quale potrebbe essere una soluzione per il futuro. Premesso che nessuno intende mettere in discussione la maglia da titolare di Ciro Immobile, il problema sussiste per quanto concerne una sua valida alternativa.

Un calciatore che sappia occupare l’area e che, impiegato negli ultimi minuti, sia in grado risolvere da solo le cosiddette partite “sporche”, serve come il pane a questa Nazionale. Con Belotti che stenta a trovare una condizione appena decente e con Raspadori e Kean che finora hanno dimostrato di non essere ancora all’altezza del compito, l’uomo giusto potrebbe essere Andrea Petagna.

Non avendo i vari Kane, Benzema Lukaku, l’unico in Italia che potrebbe ricoprire quel ruolo è proprio il centravanti del Napoli. Certo, qualcuno potrà obiettare che è una riserva e gioca poco. Ma se davanti non avesse un certo Osimhen si può star certi che giocherebbe molto di più. E che sia un calciatore forte lo dimostra il fatto che in estate mezza Serie A gli ha fatto una corte spietata. Compreso il Torino per sostituire proprio quel Belotti che oggi gli è davanti nelle gerarchie. E se Spalletti ha posto il veto sulla sue cessione vuol dire che ha grande fiducia nel ragazzo. Fiducia ripagata da parte del calciatore ogni qualvolta è stato mandato in campo, giocando con impegno e dedizione e offrendo sempre prestazioni di buon livello.

L’auspicio, quindi, è che Mancini strappi il pass per i prossimi mondiali in Qatar nella delicata partita contro l’Irlanda e che nella rosa che partirà per l’Arabia inserisca subito anche l’ottimo Petagna.

LEGGI ANCHE

Anche Bastoni e Calabria si fermano: Mancini chiama Ferrari e Zappacosta

Grafico, vignettista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide