Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Napoli-Udinese: i precedenti tra le due squadre

Un precedente indimenticabile sotto la neve: 10 gennaio 1985 Napoli-Udinese 4-3 con doppietta di Maradona

Napoli-Udinese una sfida dal sapore storico in programma questa sera alle 19:30 al San Paolo. Ecco i precedenti tra le due squadre dal sito ufficiale degli azzurri:

“Sarà la sfida numero 76 tra Napoli e Udinese in Serie A. E’ la 38esima edizione in casa azzurra.

Queso il bilancio dei 37 precedenti interni: 22 vittorie del Napoli, 11 pareggi, 4 successi dell’Udinese.

Il Napoli ha vinto le ultime 5 gare al San Paolo contro i friulani.

Il Napoli ha vinto tutte le ultime cinque gare interne contro l’Udinese

Ultima vittoria del Napoli in casa contro l’Udinese in Serie A:

17 marzo 2019 – Napoli v Udinese 4-2

Ultimo pareggio del Napoli in casa contro l’Udinese in Serie A:

07 dicembre 2013 – Napoli v Udinese 3-3

Ultima sconfitta del Napoli in casa contro l’Udinese in Serie A:

17 aprile 2011 – Napoli v Udinese 1-2”.

Una sfida memorabile è stata quella del 10 gennaio 1985, con l’Italia colpita dal grande gelo e la città partenopea in un clima surreale per ospitare Napoli-Udinese. La neve a Napoli fu lo scenario della sfida tra Maradona e Zico, che fu però assente per infortunio. Gli azzurri giocavano per non retrocedere, l’Udinese quasi: una sfida salvezza dunque.

Gli azzurri di Maradona, guidati da Rino Marchesi, hanno racimolato appena 9 punti in 14 gare e vengono da ben tre sconfitte di fila contro Inter, Roma e Juventus. Sulla panchina dell’Udinese siede un altro ex illustre del passato azzurro, Luis Vinicio, ‘O Lione’. Il prato del San Paolo è ridotto uno straccio e lo spareggio salvezza è una partita al cardiopalma.

Il Napoli sta vincendo 4-2 grazie alle doppiette di Maradona e Bertoni, poi i friulani accorciano nel finale, e dopo una clamorosa papera di Castellini, sfiorano nel finale il gol del 4-4 che avrebbe avuto ancor di più del clamoroso. La partita terminò 4-3 con gli azzurri che compirono un passo decisivo per la salvezza.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide