Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Napoli-Torino, arbitra Juan Luca Sacchi

Il fischietto maceratese ha arbitrato dodici volte in Serie A nella scorsa stagione, tra queste c’è Napoli-Genoa terminata 6-0

Per Napoli – Torino è stato designato il signor Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata che sarà coadiuvato dai signori Prenna-Zingarelli; IV ufficiale Santoro; al VAR Di Bello con Tolfo. Lo scorso anno, quasi un debuttante in Serie A diresse appena 12 gare e tra queste un Napoli-Genoa in cui gli azzurri travolsero i liguri con 6 gol.

Tanta la gavetta in Serie B per il fischietto maceratese- che ha compiuto 37 anni  proprio ieri; nel gennaio 2020 diresse Torino-Genoa- gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia che finì 6-4 per i granata ai calci di rigore. I tre maggiori quotidiani sportivi concordarono con un 6 in pagella non mancando di rilevare qualche appunto. La Rosea scrisse: “Qualche fischio manca, la gestione dei cartellini è altalenante ma la sua direzione è nel complesso sufficiente”; dello stesso avviso Tuttosport che annota: “Sacchi avrebbe potuto espellere prima Meité” e il Corriere dello Sport meglio chiarisce l’episodio: “Al 20° della ripresa Sacchi ha graziato Meitè (e poi Mazzarri si lamenta degli arbitri) da un doppio giallo che era facile facile”.

In questa stagione Sacchi ha già diretto Sassuolo-Sampdoria, gara macchiata da due gravi errori che macchiano la sua prestazione: in particolare, pesa la mancata revisione dell’aggancio di Chiriches ai danni di Thorsby in area di rigore neroverde così come risulta errata la valutazione nel finale di partita sull’intervento proprio del norvegese (graziato per l’intervento con piede a martello su Gian Marco Ferrari).

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide