Seguici su
1606814839090918

Amarcord

“Napoli Soccer”: dove sono ora i protagonisti?

Stagione 2004-2005, il Napoli Soccer continua la storia della SSC Napoli, e la squadra riesce a sfiorare la B. Che ne è stato dei protagonisti in campo?

Stagione 2004-2005: Aurelio De Laurentiis “riporta” il calcio a a Napoli dopo il fallimento della S.S.C. Napoli. Nasce il “Napoli Soccer”: dal nome alquanto originale, alla rosa – assemblata in tutta fretta da Pierpaolo Marino, la squadra non sembra essere attrezzata per la risalita. Ed invece, con cuore e grinta, gli azzurri arrivano fino alla finale playoff, persa nel derby campano con l’Avellino. Ma cosa fanno, oggi, i protagonisti di quella “pazza” annata?

Ignazio Abate: attualmente svincolato, ha collezionato quasi 250 presenze con il Milan dopo la parentesi napoletana.

Salvatore Accursi: il difensore ha appeso gli scarpini al chiodo nel 2012, con la maglia del Catanzaro. E’stato allenatore delle giovanili dei calabresi fino al 2017.

Emanuele Belardi: dopo una parentesi con la Juventus (2006-2008) e perfino in India (con il Pune, nel 2014), il portiere nativo di Eboli è oggi consigliere del CONI Campania.

Emanuele Berrettoni: l’ex attaccante è il DS del Pordenone, squadra con la quale ha giocato per tre stagioni.

Simone Bonomi: il difensore sta studiando da allenatore: è stato il collaboratore tattico di Maurizio Sarri nel triennio napoletano. Oggi è nello staff del ct del Benevento, Pippo Inzaghi.

Emanuele Calaiò: lasciò il Napoli dopo la prima salvezza ottenuta in Serie A: dopo aver indossato, tra le altre, la maglia di Spezia, Parma e Salernitana, è ora DS del settore giovanile proprio della Salernitana.

Marco Capparella: il centrocampista ha aperto una scuola calcio, dopo aver chiuso con il calcio giocato nel 2016 al Pontevomano, dove militava come allenatore-giocatore.

Luigi Consonni: Attualmente allena la selezione allievi del Grosseto, squadra in cui ha giocato 7 anni dopo la parentesi napoletana.

Karl Corneliusson: dopo aver smesso con il calcio nel 2014, gestisce una piccola attività commerciale e lavora come commentatore per le partite dell’AIK.

Nicola Corrent: allena la Primavera dell’Hellas Verona.

Gennaro Esposito: attaccante classe 1984, calca ancora i campi campani: oggi gioca nel Giugliano.

Gaetano Fontana: smise con il calcio giocato la stagione successiva, con la maglia dell’Ascoli. Adesso fa l’allenatore: l’ultima squadra a dargli fiducia è stato il Fano, ma è stato esonerato a dicembre 2019.

Fabio Gatti: collaboratore dell’area tecnica al Padova, ha chiuso la carriera con la maglia del Foligno.

Carmine Gautieri: il centrocampista, ha cambiato spesso maglia tra diverse squadre campane, dal Campania Puteolana all’ultima esperienza con il Sorrento. Ora allena la Triestina.

Matteo Gianello: si è ritirato nel 2012 dopo una stagione al al Villafranca, in Serie D.

David Giubilato: nel 2013 giocò la sua ultima partita con la maglia della Salernitana. Dallo scorso anno è Ds del Santarcangelo.

Gianluca Grava: dal 2014 è il responsabile del settore giovanile degli azzurri .

Leandro Guerreiro Luchese: si è ritirato “solo” tre anni fa, con l’America Mineiro. Con un ricco Palmarès: un campionato carioca e 5 coppe con il Botafogo, un campionato mineiro ed uno brasileiro con la maglia del Cruzeiro.

Giovanni Ignoffo: il difensore ha appeso gli scarpini al chiodo nel 2014, con la maglia del Messina. Nel 2019-20 ha allenato l’Avellino, ma è stato esonerato e sostituito con Ezio Capuano.

Francesco Montervino: l’ex capitano del Napoli (dal 2005 al 2009), ha poi collezionato 113 presenze con la Salernitana (5 stagioni). Dopo il ritiro nel 2014, è stato Ds al Taranto ed in seguito al Nola. E’ spesso ospite di diversi talk-show nelle tv campane.

Cataldo Montesanto: il centrocampista ha aperto un’attività commerciale.

Nicola Mora: il difensore si è ritirato tre anni fa. Oggi è ospite di diverse trasmissioni televisive campane.

Inacio Pià: l’attaccante brasiliano ha iniziato la carriera di procuratore sportivo.

Nicola Pozzi: l’attaccante si divide ancora tra calcio giocato (al San Donato Tavarnelle, in Serie D) e la professione di Ds (ha conseguito il patentino).

Olivier Renard: dopo aver concluso la carriera a casa sua, in Belgio, nel 2013, attualmente è Ds dei canadesi del Montreal Impact.

Tommaso Romito: il difensore, ha intrapreso una carriera quanto mai lontana dal rettangolo verde: infatti lavora nel campo dell’implantologia odontoiatrica. Si è ritirato nel 2014.

Alberto Savino: il difensore si divide tra la scuola calcio da lui fondata nel 2015 e l’incarico di allenatore delle giovanili della Turris.

Gennaro Scarlato: è stato il primo capitano dell’era De Laurentiis. Ha chiuso la carriera a Vico Equense nel 2013. Opinionista, è allenatore dell’Under 16 del Benevento.

Gerardo Schettino: il centrocampista ha chiuso la carriera nel 2012 nel Gaeta.

Roberto Carlos Sosa: “il Pampa” è dapprima tornato in Argentina, al Gimnasia La Plata, per poi chiudere la carriera con le maglie di Sanremese e Rapperswil-Jona, in Svizzera. Ha allenato, successivamente, Savoia, Sorrento e Vultur Rionero, squadra della Basilicata.

Claudio Terzi: attualmente è difensore e capitano dello Spezia. Milita con i liguri da ben 5 anni.

Robson Machado Toledo: a 39 anni non intende smettere con il calcio. Gioca infatti in Seconda Categoria laziale, al Cori Montilepini.

Massimiliano Varricchio: l’attaccante ha realizzato in carriera più di 200 reti, tra la Serie B e la Serie D. Ha chiuso come cannoniere alla Spal nel 2014, con conseguente promozione della squadra in Lega Pro. Oggi allena le giovanili degli emiliani.

Collaboratore

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Amarcord

rfwbs-slide