Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Napoli Sassuolo, la pagella degli azzurri

Zielinski il migliore. Ottima prova di Hysaj, autore del primo goal da quando è al Napoli. Male Callejon e Milik. Qualche sbavatura in difesa.

Le pagelle di Napoli e Sassuolo

Campionato Napoli Sassuolo 2-0 la pagella degli azzurri

Napoli Sassuolo 2-0, la pagella degli azzurri

Contro il Sassuolo la palma di migliore in campo per gli azzurri dovrebbe spettare al… Var. Scherzi a parte, chi ha giocato un gran bella partita è stato senza alcun dubbio Zielinski. Vederlo scattare, dribblare gli avversari con colpi di gran classe e poi indovinare tiri dalla potenza micidiale è davvero un bello spettacolo per chiunque ami il calcio.

DIFESA: giornata movimentata per Ospina (6) che, oltre ad effettuare un paio di buone parate, deve raccogliere la palla dal fondo della rete per quattro volte, ma fortunatamente c’è il Var… Qualche errore con i piedi. Per Di Lorenzo (6) Traorè è una spina nel fianco. Pur giocando una gara sufficiente, è dalla sua parte che arrivano i pericoli maggiori. Bravo nell’applicare il fuorigioco e in alcune chiusure difensive. Hysaj (6,5) gioca un’ottima partita soprattutto in fase offensiva. Bello il gol dell’1-0, il primo da quando è al Napoli. Koulibaly (5,5) patisce molto le continue folate degli attaccanti neroverdi e, come spesso capita quando non è in giornata, inizia con quelle sue inutili scorribande. Anche Manolas (5,5), appare spesso in balia degli scatenati Caputo & C. Imposta benino il gioco da dietro, ma lo fa sempre con troppa lentezza.

CENTROCAMPO: partita insufficiente di Fabian Ruiz (5,5) che, oltre a sbagliare diversi appoggi regalando spesso palla agli avversari, non indovina un sol tiro in porta. Lobotka (6) disputa una gara sufficiente, specialmente nel primo tempo, durante la quale smista benino palla, ma subisce troppo il frenetico turbillon dei centrocampisti avversari. Zielinski (7) ha finalmente capito di avere qualità fuori dal comune e delizia i tifosi con numeri di gran classe. Gli manca solo il gol che sfiora in più di un’occasione.

ATTACCO: un’altra partita insufficiente di Callejon (5) che non fa bene né la fase offensiva, né quella difensiva. Sbaglia un gol a pochi metri dalla porta su assist di Insigne che testimonia il momentaccio che sta attraversando. Milik (5), o meglio il fantasma del Milik di qualche tempo fa, disputa un’altra gara da dimenticare. Servito poco e male dai compagni, sbaglia le rare occasioni da gol che gli capiatano. Come quando si divora un gol di testa a pochi passi dalla porta. Anche Insigne (6) sbaglia tanto, ma a differenza dei compagni cerca di rendersi utile nelle due fasi ed è sempre nel vivo dell’azione. Bello l’assist per Callejon vanificato dall’errore sotto porta dello spagnolo.

Nella ripresa entrano Maksimovic (5,5), Politano (6), Mertens (6,5), Elmas (6) e Allan (6,5) che segna il gol del definitivo 2-0.

Numeri e statistiche del match

LEGGI ANCHE:

Una strana vittoria, ma pur sempre vittoria

Quattro gol in fuorigioco del Sassuolo, ma alla fine vince il Napoli

 

Grafico, Vignettista, Scrittore.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide