Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Napoli, quanti dubbi in difesa…

Degli 11 calciatori che formavano il reparto difensivo nella passata stagione, al momento solo in quattro sono sicuri della riconferma

La difesa del Napoli è da rifondare

Napoli, quanti dubbi in difesa…

Degli 11 calciatori che formavano il reparto difensivo nella passata stagione, al momento solo in quattro sono sicuri di far parte della rosa che Gattuso avrà a disposizione dal prossimo ritiro. Una situazione caotica che preoccupa molto i tifosi, soprattutto se si considera che uno dei sicuri partenti è l’elemento che negli ultimi anni ha dimostrato di essere uno dei difensori più forti al mondo. Per capire meglio cosa sta accadendo in casa Napoli, per quanto riguarda la situazione difensori, ecco una sintetica analisi ruolo per ruolo:

PORTIERE

De Laurentiis e Gattuso dovranno risolvere una volta e per sempre la spinosa questione Meret-Ospina. Continuare a sacrificare il giovane e talentuoso portiere, solo perché non ha un tocco di palla perfetto è una fissa dell’allenatore, a parere di chi scrive, incomprensibile. Ospina è di sicuro un ottimo numero uno, ma Meret rappresenta il futuro oltre che un importante investimento per la società che va tutelato. C’è quindi bisogno di fare chiarezza e stabilire chi dei due sarà il titolare. Se si opterà per l’esperto colombiano, non è escluso che Meret possa chiedere il trasferimento, magari in prestito, a uno dei tanti club che gli fanno la corte da tempo. Con la partenza di Karnezis, poi, ci sarà da acquistare un terzo portiere.

TERZINO DESTRO

Al momento il Napoli disponi di tre elementi in questo ruolo: Di Lorenzo, Hysaj e Malcuit. Dando per scontata la conferma del primo, bisognerà sceglierne uno tra gli altri due. Il macedone, che ha dimostrato di poter essere utile sia a destra sia a sinistra, sembra essere il preferito da mister Gattuso, ma poiché vuole giocare con più continuità non è escluso che cerchi fortuna altrove.

CENTRALI

Dei centrali a disposizione di Gattuso, Manolas e Rrahmani sono gli unici ad essere sicuri di restare in azzurro. Per Koulibaly , infatti, salvo clamorose sorprese è questione di ore il passaggio in Premier League. Luperto, che è l’unico a non aver mai giocato con Gattuso, ha pochissime possibilità di continuare la sua avventura a Napoli. Maksimovic, infine, scontento dell’offerta di prolungamento propostagli dal club, sta valutando se accettare o meno una delle proposte arrivate da alcuni club italiani e dall’Everton di Ancelotti. Per il momento, quindi sono solo due le certezze: Manolas e Rrahmani. Ma, seppur bravo, è impensabile partire con il kosovaro titolare se si vuole costruire una difesa che dia il massimo affidamento.

TERZINO SINISTRO

Con Ghoulam che di sicuro andrà via, resta il solo Mario Rui per la fascia sinistra.

Ricapitolando, quindi, i confermati sono Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani e Mario Rui. In forse Meret, Ospina, Hysaj, Malcuit e Maksimovic. I sicuri partenti Koulibaly, Ghoulam e Luperto. Un reparto da rifondare completamente che richiederà un impegno straordinario da parte di De Laurentiis e Giuntoli se, come auspicano i tifosi, si vuole ritornare ad essere competitivi con le big della serie A e con quelle europee.

LEGGI ANCHE:

Il Manchester City rilancia per Koulibaly

Gli allenatore dell’era De Laurentiis: da Ventura a Gattuso (Parte 1)

 

 

Grafico, Vignettista, Scrittore.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide